SHARE

Porto Rotondo- Va a Legionario l’Audi Melges 20 European Championship, valido anche come quinta e ultima tappa delle Audi Sailing Series 2013, organizzato da B-Plan Sport&Events in collaborazione con lo Yacht Club Porto Rotondo, la Classe Internazionale Melges 20 e  Melges Europe.

Il titolo di Campione Europeo Melges 20 2013 va a Legionario di Giancarlo Capolino con Francesco Ivaldi e Diego Battisti in equipaggio. Al secondo posto Mezza Luna di Marco Franchini e al terzo Monaco Racing Fleet di Guido Miani.
Giancarlo Capolino, armatore e timoniere del Legionario: “Il nostro è un risultato che è la conseguenza naturale di una strategia adottata sin dalla prima regata di quest’anno, quella di privilegiare la continuità rinunciando magari in certe occasioni al risultato di giornata. E’ un successo non solo personale ma che condivido con il mio tattico Francesco Ivaldi, davvero in perfetta forma per tutta la stagione e con il nostro tailer Diego Battisti, con il quale ho una perfetta sintonia. Voglio aggiungere che oggi ‘il Legionario’ ha vinto per la seconda volta un Campionato Europeo. Alla fine degli 50 anni, infatti, mio padre vinse un titolo Europeo Star con un’imbarcazione che portava lo stesso nome e questo è molto importante per me”.

Legionario. Foto Studio Bolenghi
Legionario. Foto Studio Bolenghi

Bacio dell’americano Michael Kiss vince la 5a tappa delle Audi Melges 20 Sailing Series.

Alessandro Rombelli, armatore e timoniere di Stig (con Paul Goodison e Giorgio Tortarolo in equipaggio) è il vincitore delle Audi Melges 20 Sailing Series 2013. Al secondo posto Legionario di Giancarlo Capolino e al terzo Monaco Racing Fleet di Guido Miani.

I trentuno equipaggi provenienti da 7 nazioni (Cecoslovacchia, Germania, Italia, Monaco, Russia, Svezia e USA) si sono misurati per quattro giorni in condizioni meteo inusuali per la Sardegna Nord Occidentale, caratterizzate da vento leggero e a volte instabile che ha comunque consentito di disputare 8 prove sulle 10 previste dal bando di regata.

Federico Michetti, Presidente di Melges Europe e regatante in questo campionato a bordo di Shimmer ha dichiarato: “Sono molto contento.  Tutta l’organizzazione di questo Audi Melges 20 European Championship ha funzionato al meglio grazie alla collaborazione tra lo Yacht Club Porto Rotondo, che ringraziamo ancora una volta per l’ospitalità, Audi, B-Plan Sport&Events e Melges Europe. Trentuno barche partecipanti sono un numero importante e danno il giusto valore a un campionato che ha visto iscritti provenienti da sette nazioni.
La classe Melges 20, grazie alle sue caratteristiche di stretta monotipia e di semplicità di utilizzo, può vantare una diffusione geografica veramente importante al di la dell’asse Italia – Usa, spesso caratteristico nei monotipi. Siamo presenti in tutta Europa oltre che in Russia e in Giappone. Anche per questo abbiamo grandi aspettative per il primo Campionato del Mondo di classe che si svolgerà dall’11 al 14 dicembre prossimi, organizzato dall’Ocean Reef Club a Key Largo in Florida (USA). Nel frattempo rimaniamo in Sardegna, sempre qui a Porto Rotondo  per il Melges 32 World Championship in calendario dal 18 al 22 settembre prossimi, cui sono già iscritti 26 equipaggi provenienti da 8 nazioni”.

www.melgeseurope.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here