SHARE

Marina di Campo- In corso da ieri all’Elba la Coppa Primavela 2013. Oltre 300 le imbarcazioni che sono uscite in mare anche oggi, per il secondo giorno di regate. Dopo il primo giorno, con due prove disputate, nel doppio (l’Equipe), con 25 imbarcazioni in gara, sono in testa due equipaggi elbani. Primi per ora Lorenzo Marzocchini e Paolo Arnaldi del Circolo della Vela Marciana Marina (con un primo e un secondo posto), poi Matteo Di Pede e Nicolò Mibelli del Club del mare Marina di Campo (un primo e un quarto); terzi Carlo Montorsi e Ulisse Telese del Circolo Nautico Loano (un terzo e un quinto).

Optimist all'Elba. Foto Taccola
Optimist all’Elba. Foto Taccola

Le tavole a vela anno 2002 hanno già disputato quattro prove e al comando della classifica provvisoria, con tre primi e un undicesimo posto (già scartato come peggior prestazione individuale) c’è Edoardo Tanas della Fraglia della vela di Malcesine. Secondo un altro gardesano, Gabriele Guella di Torbole (che ha collezionato un primo, un secondo e un quarto posto, e scarta un ottavo), terza una ragazza, Marta Monge del Circolo Nautico di Loano (2-2-6-6). Nelle tavole dei più giovani (anni 2003-2004), domina per ora Davide Antognoli del Nauticlub Castelfusano con tre primi posti, Alessandro Atria (Società sportiva Sardinia) lo insegue con due secondi e un quarto posto mentre sul terzo gradino del podio provvisorio è salito per ora (con due terzi e un quarto posto) Alessandro Tomasi (anche lui in forze al Circolo surf di Torbole, uno dei paradisi dei surfisti italiani).

Più indietro l’elaborazione della classifica della Classe Optimist: la prima prova delle tre categorie (2002, 2003 e 2004) è stata vinta rispettivamente dal triestino Tinej Sterni, dalla conterranea Gaia Pelà del circolo della vela Duino e Lorenzo Bartoli del Circolo della Vela Gargnano. Le classifiche complete, appena disponibili, saranno pubblicate sul sito www.primavela2013.it

Foto Gallery (courtesy Fabio Taccola/FIV):

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here