SHARE

San Francisco, USA- Grande equilibrio alla Red Bull Youth America’s Cup. La seconda giornata ha vinto le vittorie di ROFF Cascais Sailing Team (POR) in regata 3 e di Swedish Youth Challenge (SWE) in regata 4. Dopo 4 prove vi sono ben sette team in soli tre punti.

La flotta degli AC45. Foto Martin Raget
La flotta degli AC45. Foto Martin Raget

NZL Sailing Team with Emirates Team New Zealand e American Youth Sailing Force sono al comando con 28 punti. Team Tilt è terzo a 27. Swedish Youth Challenge, Full Metal Jacket e ROFF Cascais Sailing Team sono a 26 punti. I francesi di Next World Energy sono settimi a 25 punti. Domani in programma race 5 e 6 (ore 11.10 e 11:50 locali, le 20:10 e 20:50 italiane).

www.americascup.com

Il replay di race 3 e 4:

 

Per la 34th AC, che seguiremo direttamente da San Francisco dal 6 settembre, un particolare curioso. A 5 giorni dall’inizio dell’evento solo Luna Rossa e NZL hanno certificati di stazza validi. Vedi sezione AC72 Measurement Certificates.

http://noticeboard.americascup.com/governing-documents/ac72-class-rule/

Artemis come noto regatava in deroga, ma è veramente strano che le due Oracle non lo abbiano ancora fatto.

Per il caso Oracle AC45 truccati, il verdetto della Giuria, con le penalità che al momento appaiono scontate, sarebbe atteso per la serata di San Francisco, in nottata in Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here