SHARE

Riva del Garda- Il momento d’oro della vela giovanile italiana prosegue cn altri due appuntamenti. Dopo i Nazionali delle classi in doppio (Marina degli Aregai) e la Coppa Primavela (Marina di Campo, Elba), da domani a domenica sono in programma la seconda parte dei Campionati Nazionali Giovanili (classi singole) a Follonica, e la prima parte dei Campionati Italiani delle Classi Olimpiche, il celebre CICO, alla Fraglia Vela Riva del Garda, con in acqua 49er, 49er FX e Nacra 17. La seconda parte del CICO si svolgerà invece a Marina di Loano dal 13 al 16 settembre.

Laser in regata a Follonica. Foto Taccola
Laser in regata a Follonica. Foto Taccola

A Follonica regatano Optimist, Laser, Techno ed RS:X, con l’organizzazione del Club Nautico Follonica e del Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Follonica, con la collaborazione del Club Nautico Scarlino, dello Yacht Club Punta Ala, dell’Associazione Protemare e del Circolo Nautico Carbonifera. Per l’occasione, il golfo di Follonica accoglierà più di 400 giovani velisti Under 19 con base presso il Villaggio Marino Agoal di Follonica.

A Riva, andranno di scena le tre veloci e spettacolari classi olimpiche 49er, 49er FX (femminile) e Nacra 17, il nuovo catamarano per equipaggi misti. Organizzato dalla Fraglia Vela di Riva, che quest’anno ha già curato la gestione della Garda Trentino Olympic Week, unica tappa italiana dell’importante circuito continentale Eurosaf, anche il CICO 2013 inizierà domani con le prime regate della serie che vedranno, tra i protagonisti, anche gli olimpici Gabrio Zandonà (al timone di un Nacra 17) e Giuseppe Angilella (sul 49er), e Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri, Federica Salvà-Francesco Bianchi in Nacra 17.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here