SHARE

Hyeres, Francia- Concluso il Mondiale degli SB20 a Hyeres. L’inglese Craig Burlton con il suo equipaggio composto da Adam Heeley e Stephen White, sono i Campioni del Mondo Audi SB20 2013. La conferma del risultato è arrivata venerdì 13 dopo una prova nella Baie des Iles d’Or. E’ la seconda volta che quest’equipaggio conquista il titolo.

Il Comitato di Regata ha provato a dare una prima partenza ai 90 equipaggi della flotta di SB20 intorno alle 10,00 come da programma, ma ci sono stati due richiami generali dei quali il secondo dato con bandiera nera. Ben 14 equipaggi sono stati colpiti e costretti ad aspettare la seconda partenza del giorno, che non è mai arrivata perché il vento è diventato un po’ instabile e di intensità variabile.

Giro di boa al Mondiale SB20. Foto Jackson
Giro di boa al Mondiale SB20. Foto Jackson

Secondo posto per l’equipaggio ucraino di Luka Rodion e terzo per i sudafricani di Race Ahead (Roger Hudson). Il primo della flotta italiana è Gian Matteo Paulin con Iain Ainslie e Karlo Hmeljak a bordo di Spread 500 che chiudono all’ottavo posto. Decima posizione per Mary Vicky di Coldline Racing con al timone Nicolò Bianchi, Pietro Negri e Massimo Dainese. Diciottesimi i ragazzi di Vincenzo Graciotti su Bravi (Antonello Ciabatti al timone e Sandro Piredda) e ventesimi, su Un’altra Claudia, Carlo Brenco, Carlo Fracassoli, Graziano Berti e Nicholas Dal Ferro.

Quattro italiani nei primi venti su 90 partecipanti è un buon risultato, ma la notizia migliore dell’associazione italiana arriva dall’alta partecipazione, 14 equipaggi, tra i Paesi più rappresentati all’Audi SB20 World Championship 2013.

http://worlds2013.sb20class.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here