SHARE

Santa Marinella- Si è concluso oggi a Santa Marinella il Circuito Este 24 – Alviero Martini 1ª Classe Cup. Nella prima delle tre prove, Garopera di Massimiliano Cappa, si prende le seconda vittoria in due giorni davanti a La Poderosa Agt di Ugolini e RiDeCoSì di Alessandro Maria Rinaldi. La seconda prova vede la vittoria di Ricca D’Este di Marco Flemma davanti a RiDeCoSì a La Prima della Classe di Cristiana Monina. Si ripete anche nella terza prova RiDeCoSì, che mette il sigillo finale sulla vittoria di tappa, davanti a Ricca D’Este e Frog. Una sequenza incredibile quella di RiDeCoSì che porta il team del C.C.Aniene anche alla vittoria del Circuito Nazionale 2013.

Este 24 in regata a Santa Marinella. Foto Bevacqua
Este 24 in regata a Santa Marinella. Foto Bevacqua

“Oggi concludiamo in bellezza questo Circuito – sono le parole di Alessandro Maria Rinaldi, timoniere di RiDeCoSì – non solo per il risultato ottenuto dalla nostra imbarcazione insieme all’amico e consocio Roberto de Felice, ma per la consapevolezza di una crescita della Classe E24 che rende onore alla vela italiana, perchè negli anni abbiamo radunato sempre più armatori esperti con equipaggi e tattici di grande livello. Abbiamo regatato in tanti posti, abbiamo percorso più di 70 miglia nella Coastal Race alla Lunga Bolina, ci siamo sfidati fino all’ultimo bordo al Campionato Nazionale a Scarlino, e possiamo dire con soddisfazione che , insieme agli appuntamenti invernali , abbiamo fatto quest’anno quasi un mese di regate insieme. Onore a Ricca D’Este e a La Prima della Classe, insieme a La Poderosa , Gorditos e a Garopera che si sono battuti fino all’ultimo bordo in questo rush finale di stagione. La Prima della Classe è sicuramente la rivelazione dell’anno, le ragazze capitanate da Cristiana Monina hanno dimostrato di avere preso subito il feeling giusto con questa barca. Un ringraziamento va al mio equipaggio, Roberto de Felice, Matteo Mason, Samuele Nicolettis, Simone Spangaro, e al nostro sponsor che ci è stato molto vicino e che ha dato la giusta importanza a questa Classe che raduna una trentina di imbarcazioni. E poi le sorprese non finiranno qui perché lo sponsor ha messo in palio 10 premi fantastici, di cui l’ultimo modello dell’ auto Smart, che verranno estratti a sorte tra le prime 10 imbarcazioni che hanno partecipato a tutte e sei le tappe!
Un particolare ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione del circuito e al nostro Segretario Paolo Brinati”

“Siamo partiti con il piede sbagliato in questa finale di circuito, un ocs ci ha frenato un po’ nella prima prova di sabato- sono le parole di Marco Flemma, timoniere di Ricca D’Este – anche oggi il quinto posto nella prima prova ci ha messo in difficoltà, anche se poi siamo riusciti a recuperare. In questo week end RiDeCoSì era imprendibile, hanno regatato molto bene. Noi ci siamo presi una bella soddisfazione vincendo il Campionato Nazionale, il circuito è andato ai più costanti, sono stati bravi. Sappiamo di avere ancora margini di miglioramento per essere alla pari del primo, ora ci attende l’invernale che serve sempre come test per il circuito del prossimo anno, che sarà ancora più agguerrito.

“E’ stata una stagione entusiasmante, sopratutto perchè siamo le new entry nel circuito – commenta al rientro in banchina Cristiana Monina, timoniere di La Prima della Classe – per noi è una grande soddisfazione chiudere al terzo posto perchè come prima stagione il podio è un bel traguardo, sappiamo che possiamo migliorare e possiamo fare bene in futuro. Vogliamo ringraziare Alviero Martini 1ª Classe perchè ci ha dato la possibilità di poterci divertire in mare ancora una volta. Siamo entrate anche nelle simpatie degli altri team che ci chiamano “borsetta in mare” grazie all’originale livrea della nostra imbarcazione.

Si chiude così il Circuito Este 24 – Alviero Martini 1ª Classe Cup con la vittoria di RiDeCoSì davanti a Ricca D’este e La Prima della Classe. Appuntamento il 27 ottobre a Santa Marinella per l’inizio del Campionato Invernale che si chiuderà il 23 febbraio 2014.

www.este24.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here