SHARE

Falmouth, UK- (Beppe Giannini) Ben undici Classe C a questa edizione della Little America’s Cup, come è conosciuto il C Class Catamaran World Championship, da sempre ritenuto l’event all’avangiardia della sperimentazione velica. Si tratta di un record. Ottima anche la presenza di novità: se Challenge Italia non ha fatto in tempo (ma a Palermo assicurano che saranno alla prossima edizione tra 3 anni, in Svizzera) e la barca portoghese dalle strane poppe strettissime ha subito avuto problemi strutturali, c’erano ben 4 barche nuove decisamente valide. Tutte costruzioni professionali in carbonio TPT e autoclave, peso sui 150-175 kg uguale alle migliori precedenti nonostante la maggiore robustezza per i venti inglesi e le derive da foiling in carbonio massiccio.

Il C Class Groupama di Cammas
Il C Class Groupama di Cammas

Fill Your Hands del vincitore dell’edizione precedente a Newport, il milionario canadese Fred Eaton. Barca progettata da Steve Killing (anche del design team ETNZ) e impostata inizialmente per lo skimming e poi modificata nelle derive per il full foiling, con regolazioni limitate.

Le gemelle svizzere Hydros I e II realizzate dal gruppo di Hydroptère.ch su progetto VPLP e portate dagli specialisti F18 Billy Besson e Mischa Heemskerk. Barche nate per il full foiling, con ridotti volumi di prua e il prodiere che alle portanti si dedica esclusivamente alla gestione delle derive.

Groupama C di Franck Cammas, progetto Verdier/Fischer con ala canting inclinabile sopravento, sigillata aerodinamicamente alla base, trampolino in 3Di per risparmiare peso, derive per il full foiling ma più “tranquille” (set-and-forget).

Il parco barche della Little's AC
Il parco barche della Little’s AC

Alla prova dei fatti, ossia regate di flotta e poi match race dei due migliori (Cammas e Besson), la supremazia di Groupama è stata schiacciante: gli Hydros erano più veloci solo alle portanti con vento fresco (ma con problemi di controllo, scuffia con danni all’ala) ma molto penalizzati con vento debole. Groupama molto più all-round, con una bolina addirittura migliore delle barche convenzionali della generazione precedente, diventate ormai obsolete.

Anche qui i foiler la hanno fatta da padroni: fa impressione Fred Eaton, veterano di tre edizioni e buttato fuori senza complimenti dai due debuttanti più aggiornati.

http://theflyingboats.com/

Groupama. Foto
Groupama. Foto Felix

3 COMMENTS

  1. Debuttanti in C class. Ma proprio proprio deb non li chiamerei. Billy Besson è il campione del mondo in carica di F18 e Nacra 17, mentre Franck Cammas….si presenta da solo.

    Saluti
    marco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here