SHARE

La Spezia- Tra i molti eventi della Festa della Marineria a La Spezia, spiccava anche la regata interuniversitaria per il Trofeo 1001vela cup. Finalmente le condizioni del vento all’interno del golfo di La Spezia hanno consentito agli studenti di portare al limite le prestazioni dei loro prototipi.

Con grande soddisfazione e senso di responsabilità nei confronti delle nuove generazioni l’ammiraglio Pacifici, a bordo dell’Amerigo Vespucci nel corso della premiazione che si è svolta nel pomeriggio, ha espresso il vivo interesse per il progetto 1001vela cup  nel suo complesso, per le innovazioni proposte dagli atenei aderenti e, non ultimo, per la passione per il mare e la marineria che il progetto stesso riesce a trasmettere.

La premiazione a bordo di Nave Vespucci
La premiazione a bordo di Nave Vespucci

Dopo la riconsegna del trofeo, come da regolamento, da parte dell’Università di La Spezia, vincitrice l’edizione 2012, si è proceduti con la premiazione sul ponte della storica Nave scuola italiana alla presenza delle autorità locali.
Sul podio: III Classificata, ARETE’, Università di Padova; II Classificata, BAUSCIA, Politecnico di Milano; I Classificata, AZTECA, Università di Trieste.
Speciale menzione va al team triestino, perché dopo aver conquistato il neoistituito Trofeo Paolo Padova, in ricordo del compianto collega milanese, ha ceduto nobilmente il premio al secondo classificato affinché potesse testimoniare a Milano l’importante contributo di Paolo Padova alla ricerca e alla didattica meneghina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here