SHARE

Venezia- Domenica 20 ottobre si svolgerà la VI edizione della Veleziana, la regata organizzata dalla Compagnia della Vela su un percorso che dal mare aperto porta gli equipaggi partecipanti a piazza San Marco, simbolo eterno della città di Venezia.

È di poco fa la notizia che, dopo l’iscrizione di Sagamore e Idrusa, anche un altro Farr80 solcherà le acque della laguna. Si tratta di Weddall, il maxi di Giorgio Zennaro che sarà presente grazie anche al supporto di Wave On. Gemello di Idrusa, ma completamente riallestito negli spazi interni per essere utilizzato per le attività di team building, gestite dalla Weddell Sailing Experience di Riccardo Bonetti, Weddell avrà a bordo velisti locali e alcuni allievi del Race&Cruise Sailing Team.

Novità anche sul fronte di Sagamore, che in occasione della Veleziana unirà il proprio nome a quello del Grand Hotel Molino Stucky. A bordo ospiterà infatti il presidente della Compagnia della Vela Bruno Cassetti, il general manager del Grand Hotel Molino Stucky Alessandro Cabella e il direttore amministrativo dell’ARPAV Giuseppe Olivi, socio della Compagnia della Vela e per l’occasione armatore dello scafo.

Partirà la prossima domenica la VI edizione della Veleziana, la regata che si snoda su un percorso che porta dritto a piazza S.Marco, cuore della città di Venezia.
Partirà la prossima domenica la VI edizione della Veleziana, la regata che si snoda su un percorso che porta dritto a piazza S.Marco, cuore della città di Venezia.

Il vento leggero previsto dalle simulazioni ARPAV in esclusiva per la Veleziana potrebbe però favorire uno scafo leggero e manovrabile come il TP52 Aniene 1a Classe Lino Sonego, già vincitore nel 2011, che con ogni probabilità si unirà alla flotta nei prossimi giorni anche per festeggiare lo stretto legame tra il club veneziano e il Circolo Canottieri Aniene.

Conferma la sua presenza anche lo Swan 45 inglese Fever di Klaus Diederichs, che negli scorsi anni ha vinto molto nella propria classe, compresa la line honour di categoria alla Middle Sea Race del 2009. A bordo il britannico Andy Beadsworth, olimpionico nel Soling con il fuoriclasse Adrian Stead ad Atlanta e Sidney e uomo di punta del pozzetto di GBR Challenge durante l’America’s Cup del 2002, con il quale Diederichs ha recentemente conquistato il mondiale Dragoni. Farà parte dell’equipaggio anche il veneziano Giuseppe Duca.

«La Veleziana è un evento che cresce di anno in anno – spiega Daniele Rossetto, direttore sportivo Altura Compagnia della Vela – e l’organizzazione è una macchina che sta divenendo sempre più complessa. Le riunioni con Capitaneria di Porto, ACTV, VTP, Autorità Portuale e amministrazione comunale sono iniziate all’indomani dell’edizione 2012 e a ogni incontro ho sempre trovato una risposta pronta ai problemi e una fattiva volontà di collaborazione. La Compagnia della Vela è fiera di realizzare un evento che porta la vela in centro storico e affrontiamo questo sforzo con il sorriso sulle labbra, felici che la nostra manifestazione superi il confine della mera regata divenendo patrimonio della città»

Sul sito della Compagnia della Vela sarà possibile seguire la diretta streaming.

Di seguito pubblichiamo il programma:
Sabato 19 ottobre – ore 18.30 – Compagnia della Vela (Isola di S. Giorgio): serata con buffet e la musica dance degli anni Settanta e Ottanta con Max & The Seventh Sound
Domenica 20 ottobre – ore 11.00 – Partenza della Veleziana
Sabato 30 novembre – ore 11.00 – Compagnia della Vela (Isola di S. Giorgio): premiazione

www.compagniadellavela.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here