SHARE

Brindisi- Mancano ancora sette mesi alla nuova edizione della Brindisi-Corfù, ma la macchina organizzativa si è già messa in moto per preparare al meglio quello che è ormai diventato un appuntamento velico irrinunciabile per molti armatori desiderosi di attraversare il Canale di Otranto all’insegna del divertimento e di trascorrere le vacanze estive  in Grecia.

Il 2014 sarà un anno importante per il capoluogo pugliese perché la XXIX edizione della Brindisi-Corfù coinciderà con le manifestazioni e il programma di “Brindisi città europea dello Sport”, e ne rappresenterà uno degli eventi centrali.
Gli organizzatori hanno fatto sapere che sono molti i progetti in cantiere senza però svelarli. Quel che è certo è che i lavori sul lungomare saranno completati e che in concomitanza gli equipaggi potranno prender parte anche al Negroamaro Wine Festival. Dunque, come ormai hanno abituato i velisti iscritti, la Brindisi-Corfù si svolge in un clima di festa e rilassante prima della 104 miglia per Kassiopi, dove al traverso del porticciolo nel nord dell’isola di Kerkyra sarà posta come di consueto la linea di arrivo.

La partenza della Brindisi-Corfù su percorso di 104 miglia attraverso il Canale di Otranto
La partenza della Brindisi-Corfù su percorso di 104 miglia attraverso il Canale di Otranto

Partenza fissata per le ore 13 dell’11 giugno 2014 dall’imbocco dell’avamporto di Brindisi e premiazione la sera del 13. Il Circolo della Vela Brindisi prenderà contatto nelle prossime settimane con i partner greci per mettere a punto anche la fase della manifestazione sull’isola, dove la flotta sarà ospitata nel Marina di Gouvia.

La giornata della partenza sarà preceduta dalla cerimonia di benvenuto agli equipaggi e da altre iniziative di organizzate anche dagli sponsor territoriali della regata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here