SHARE

Florianopolis, Brasile- Dopo nove mesi di competizioni in tutto il mondo, le Extreme Sailing Series stanno per vivere il loro atto finale in Brasile, in uno scenario completamente nuovo a Florianopolis, per la tappa conclusiva in programma tra il 14 e il 17 novembre. Cinque team – uno omanita, due svizzeri, uno austriaco e uno danese – si batteranno per il podio finale nei 4 giorni di competizioni, presentate da Land Rover dal 14 al 17 novembre. Sarà possibile seguire le regate in diretta sul sito ufficiale dal 15 novembre alle ore 13.00 italiane attraverso l’applicazione PlayUp.

The Extreme Sailing Series 2013. Act7. Nice. France. Credit: Lloyd Images

L’intensa sfida tra Alinghi e The Wave, Muscat è durata tutta la stagione e, dopo 164 prove disputate quest’anno, il team omanita ha solo 2 punti di vantaggio in classifica, uno dei margini più piccoli nella storia del circuito. Per The, Wave Muscat la posta in gioco è alta: se Leigh McMillan riuscisse a condurre il suo team alla vittoria, diventerebbe l’unico skipper nella storia delle Extreme Sailing Series ad aver vinto il titolo overall due volte. “Vincere una volta è stato bellissimo, vincere due volte è davvero molto difficile. Dobbiamo mantenere serrata la sfida, spingere al massimo e lavorare bene come team con un buon approccio mentale anche se I risultati non dovessero andare nella nostra direzione.”

Il team svizzero di Ernesto Bertarelli, Alinghi, è stato l’unico team ad aver concluso tutte la tappe sul podio. Adesso Alinghi fa rotta sul Brasile con un solo obiettivo, come racconta Morgan Larson “Abbiamo lavorato duro per colmare il distacco con Leigh ed il suo team. The Wave, Muscat è un team molto talentuoso e non ha molti difetti nel suo repertorio. Prima di tutto dobbiamo gareggiare al nostro meglio, loro hanno due punti di vantaggio e facendo I conti dobbiamo batterli e successivamente chiudere con una barca tra noi e loro. Sappiamo che è possibile, ma non sarà un compito facile”.

Dietro Alinghi e The Wave, Muscat, tre team lottano per il terzo posto – Red Bull Sailing Team, SAP Extreme Sailing Team e Realteam. Red Bull Sailing Team ha mancato il podio finale nelle ultime tre stagioni, e il suo skipper Roman Hagara, due volte medaglia d’oro Olimpica, è più che mai determinato: “Il team è pronto, la barca è pronta. Vogliamo vincere la tappa. E’ semplice.”

Il nuovo equipaggio svizzero, il Realteam, ha impressionato nella sua stagione da debuttante ed essere in lizza per il podio è oltre le aspettative del suo skipper Jerome Clerc.

Agli sette team del circuito si aggiungerà l’invitational Team Brazil guidato da uno dei velisti più conosciuti del Brasile, Lars Grael. Il team che rappresenterà il paese ospitante, sarà composto da alcuni dei migliori specialisti brasiliani di multiscafi, che verranno selezionati dopo un’apposita prova.

L’Act 8 di Florianopolis presentato da Land Rover arriva su PlayUp
Gli appassionati delle Extreme Sailing Series da tutto il mondo potranno seguire, per la prima volta, la diretta delle regate, incluse le finali, attraverso l’applicazione PlayUp. Il download gratuito della piattaforma Playup consentirà al pubblico di seguire l’azione in diretta, parlando con gli amic e seguendo la conversazione attraverso I social media e I newsfeed.

Il sito ufficiale delle Extreme Sailing Series entrerà in modalità regata dal 14 novembre e sarà possibile seguire gli aggiornamenti in diretta, nonchè guardare le competizioni in diretta con il commento tecnico esperto di Hannah White, Land Rover Global Ambassador, nei seguenti orari:
Venerdì 15 novembre: 1400-1500 GMT
Sabato 16 novembre: 1400-1500 GMT
Series finale, domenica 17 novembre: 1330-1430 GMT

Extreme Sailing Series™ 2013 classifica generale
Posizione / Team / Punti
1 The Wave, Muscat (OMA) 56 punti.
2 Alinghi (SUI) 54 punti.
3 Red Bull Sailing Team (AUT) 45 punti.
4 SAP Extreme Sailing Team (DEN) 41 punti.
5 Realteam (SUI) 35 punti.
6 GAC Pindar (NZL) 30 punti.
7 Team X Invitational 26 punti.
8 Team Korea (KOR) 16 punti.

Extreme Sailing Series™ 2013, Act 8 Brasile. Lista equipaggi:
Alinghi
Skipper/Timoniere: Morgan Larson (USA) / Tattico: Stuart Pollard (AUS) / Randista: Pierre-Yves Jorand (SUI) / Tailer: Nils Frei (SUI) / Prodiere: Yves Detrey (SUI)

ChinaSpirit
Skipper/ Timoniere: Phil Robertson (NZL) / Tattico: Garth Ellingham (NZL) / Randista: Jun Xie (CHN) / Tailer: Louis Viat (FRA) / Prodiere: Nick Catley (NZL)

GAC Pindar
Skipper/ Timoniere: Will Tiller (NZL) / Tattico: Matt Steven (NZL) / Randista: Stewart Dodson (NZL) / Tailer: Brad Farrand (NZL) / Prodiere: Shaun Mason (GBR)

Realteam
Skipper/ Timoniere: Arnaud Psarofaghis (SUI) / Tattico: Bruno Barbarin (FRA) / Randista: Nils Palmieri (SUI) / Tailer: Cedric Schmidt (SUI) / Prodiere: Thierry Wasem (SUI)

Red Bull Sailing Team
Skipper/ Timoniere: Roman Hagara (AUT) / Tattico: Hans-Peter Steinacher (AUT) / Randista: Matthew Adams (GBR) / Tailer: Simon Cooke (NZL) / Prodiere: Kinley Fowler (NZL)
Current Series ranking: 3rd position

SAP Extreme Sailing Team
Co-Skipper/ Timoniere: Jes Gram-Hansen (DEN) / Co-Skipper/ Tattico: Rasmus Køstner (DEN) / Randista: Pete Cumming (GBR) / Tailer: Mikkel Røssberg (DEN) / Prodiere: Nicolai Sehested (DEN)

Team Brazil
Skipper/ Timoniere: Clínio de Freitas (BRA) / Cláudia Swan (BRA) / André Chang (BRA) / André Mirsky (BRA) / Daniel Santiago (BRA) / Bruno di Bernardi (BRA)

The Wave, Muscat
Skipper/ Timoniere: Leigh McMillan (GBR) / Tattico: Ed Smyth (NZL) / Mainsail Trimmer: Pete Greenhalgh (GBR) / Tailer: Musab Al Hadi (OMA) / Prodiere: Hashim Al Rashdi (OMA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here