SHARE

Talamone- Lo scorso weekend Talamone ha ospitato il Winter Trophy Snipe, a cui si sono aggiunti anche i D-One e gli Equipe. Venticinque equipaggi Snipe da tutte le parti dell’Italia si sono recati nel bel borgo toscano per un tre giorni di regate di qualità. Quest’anno agli italiani si sono aggiunti Manu Hens (BEL), che regatava con Maj Kristin Hansen Borgen (NOR), e Augie Diaz e Kathleen Tocke (USA). Ancora una volta Alessandro Testa e il suo team di volontari del Circolo della Vela Talamone hanno organizzato un evento superbo che è stato come sempre caratterizzato da un lavoro eccellente del Comitato di Regata e dall’ospitalità fuori dall’acqua.

Snipe a Talamone. Foto Cardoni
Snipe a Talamone. Foto Cardoni

A differenza delle temperature basse dello scorso anno, i velisti hanno regatato i primi due giorni in lycra sotto il caldo sole toscano. Il primo giorno, sono state disputate tre regate in 4-7 nodi di vento e acqua piatta. Pietro Fantoni (Moruzzo) e Laura Cerni (Trieste) hanno dimostrato un’incredibile velocità, specialmente in poppa. I due hanno vinto le prime due regate del giorno, mentre Enrico Solerio e Sergio Simonetti alla fine hanno fatto vedere la loro vera velocità vincendo l’ultima prova. Daniela Semec (Trieste) e il suo timoniere Fabio Rochelli (Trieste) hanno anche avuto un primo giorno eccellente con due secondi posti.

Il secondo giorno i velisti hanno aperto gli occhi vedendo un mare senza increspature e l’intelligenza issata. Dal tardo pomeriggio, il Comitato di regata ha accompagnato la flotta in acqua. Il vento è arrivato tardi, ma il Comitato di Regata è stato abile nel far disputare una prova, che è stata vinta da Diaz-Tocke.

Il terzo giorno del Winter Trophy ha portato venti di 18-23 nodi e grandi onde. Comunque, a causa delle dimensioni e della natura selvaggia delle onde all’ingresso del porto, è stata issata l’intelligenza. Nonostante ciò Enrico Solerio e Sergio Simonetti sono usciti e hanno dimostrato la loro abilità in queste impressionanti condizioni a una folla di velisti assiepati a guardare dalle mura della città. Per motivi riguardanti la sicurezza il Comitato di regata ha tuttavia cancellato le regate del giorno. Il team Fantoni-Cerni ha concluso la regata al primo posto, Diaz-Tocke al secondo e i vincitori dello scorso anno Solerio-Simonetti al terzo.

http://www.snipetoday.org/regattas-reports/item/1221-talamone-winter-trophy-final

Tra i 14 D-One in regata vittoria per Michele Mennuti (1-1) davanti ad Alessandro Novi (3-2) e Matteo De Luca (4-4).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here