SHARE

Roscoff, Francia- Si sta concludendo la prima frazione sprint per i Class 40 della Transat Jacques Vabre. Nel porto di Roscoff, in Bretagna, il primo ad arrivare è stato GDF Suez dei francesi Sebastien Rogues e Fabien Delahaye, che ha preceduto Tales Santander degli spagnoli Alex Pella e Pablo Santurde. Terzo Mare del tedesco Jorg Riechers con Pierre Brasseur co-equipier. Bene Gaetano Mura con Sam Manuard su Bet1128, giunto decimo a Roscoff a 54′ dal primo, mentre Stefano Raspadori e Pietro D’Alì su Fantastica dovrebbero concludere in ventesima posizione intorno alle 21-22 di questa sera. Ovviamente la regata è tutta da decidere, visto che l’arrivo di Itajaì, in Brasile, è distante ancora 5.200 miglia.

Nel dettaglio il primo a tagliare la linea di questo sprint di 180 miglia è stato appunto GDF Suez alle 13.45 UTC, condotto dagli skipper Sébastien Rogues – Fabien Delahaye (skipper Macif alla Solitaire). Tales Santander è stato staccato di meno di 20 minuti e Mare a 24′.  I Class 40 ripartiranno sabato 9 novembre da Roscoff dalle 22 UTC, destinazione Itajai, in base all’ordine di arrivo.

Fantastica alla partenza della TJV. Foto
Fantastica alla partenza della TJV. Foto Liot

Ricordiamo che la flotta dei Class 40 si fermerà a Roscoff per il week end a causa della burrasca in arrivo da ovest che renderebbe assai problematico il passaggio di Raz de Sein e della Biscaglia controvento. Il resto delle classi sta invece proseguendo la regata, con Macif di Gabart-Desjoyeaux al comando tra gli Imoca 60 (Team Plastique di Alessandro Di Benedetto con Alberto Monaco è ottavo). Andrea Mura, co-equipier di Gilles Lamire su Rennes Metropole Saint Malò è sesto tra i Multi 50. Edmond de Rotschild precede Oman Air Musandam tra i due MOD70, già arrivati a metà della Biscaglia sulla rotta per Finisterre. Condizioni già dure sui 30 nodi, in peggioramento per sabato e domenica mattina.

http://tracking.transat-jacques-vabre.com

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here