SHARE

Mussanah, Oman- Seconda giornata al Campionato del Mondo Laser organizzata nella Città dello Sport di Mussanah, in Oman. Il 5 volte medaglia olimpica (di cui due ori e un argento nei Laser) Robert Scheidt ha vinto l’unica prova disputata oggi ed è salito di cinque posizioni arrivando al secondo posto della classifica provvisoria dietro al croato Tonci Stipanovic, terzo il cipriota Pavlos Kontides.

E’ stata disputata una sola prova a causa del vento molto leggero inferiore ai 5 nodi  che ha costretto il Comitato di Regata a posporre per ben tre ore il via della prova. Dieci i regatanti squalificati in partenza per bandiera nera, tra questi l’inglese Nick Thompson, ieri leader della classifica oggi 34° e purtroppo anche il nostro Francesco Marrai che scende dal nono al 47° posto.

Alessio Spadoni. Foto Oman Sail
Alessio Spadoni. Foto Oman Sail

Robert Scheidt, otto volte Campione del Mondo Laser, ha così commentato la sua vittoria di oggi nella flotta blu: “Vincere una prova in un Campionato del Mondo Laser con queste condizioni meteo e dopo anni in cui sono assente nella classe, è senza dubbio una bella soddisfazione. Ho fatto una buona partenza e gestito bene la tattica durante la prima bolina; questo mi ha dato un buon vantaggio in boa rendendomi la vita molto più semplice per il resto della regata. La partenza è stata senza dubbio il momento cruciale: le molte squalifiche sono state causate dalla corrente che spingeva oltre la linea.”

A seguire le posizioni in classifica degli italiani in gara: 17.Marco Gallo (7;19;13), 23.Alessio Spadoni (33;10;6), 47.Francesco Marrai (10;2;BFD), 50.Giovanni Coccoluto (24;21;34), 84.Michele Benamati (45;41;33) e 89.Marco Benini (51;42;32).
www.omanlaserworlds2013.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here