SHARE

Musannah, Oman- Si sono concluse oggi 20 novembre in Oman, dopo altre due prove che hann portato il totale a otto, le regate di qualificazione del Campionato del Mondo Laser Standard. Da domani, giovedì 21 novembre, i 131 partecipanti al campionato regateranno suddivisi nelle flotte Gold e Silver. Le regate si concluderanno sabato 23 novembre.

In testa alla classifica provvisoria, con 5 punti di vantaggio, resta il fuoriclasse brasiliano Robert Scheidt (oggi 28-1), seguito dall’olimpionico cipriota Pavlos Kontides e dallo svedese Jesper Stalheim, rispettivamente secondo e terzo in classifica.

Marco Gallo in regata oggi in Oman
Marco Gallo in regata oggi in Oman

Positiva la giornata per Marco Gallo (Fiamme Gialle) che, nonostante un 61 nella prima prova (risultato scartato), è riuscito a centrare la vittoria nella regata successiva, concludendo al 13° posto della classifica provvisoria. Per lui si tratta della seconda vittoria parziale. “Sono molto contento di essere riuscito a vincere la seconda prova di giornata dopo il brutto risultato della prima.”  Ha commentato Marco Gallo “E’ importante riuscire a mantenere la concentrazione e non darsi mai per vinti. Il livello della competizione è altissimo e riuscire a chiudere al primo posto due regate non è cosa da tutti i giorni.”

Difficili le condizioni meteo oggi a largo della Città dello Sport di Musannah, venti molto deboli ed estremamente instabili hanno infatti reso molto complessa la tattica di regata. Il livornese Francesco Marrai, dopo le buone performance dei giorni scorsi, ha sofferto come inevitabile per una classe “scientifica” come il Laser le condizioni di vento leggero e, a causa di un 38 e un 32, è sceso al 24° posto della classifica provvisoria. Marco Gallo, Francesco Marrai e Alessio Spadoni (39° in classifica) da domani regaleranno nella flotta Gold.

73.Giovanni Coccoluto, 77.Marco Bennini e 92.Michele Benamati, gli altri tre italiani in gara, da domani regateranno nella flotta Silver.

www.omanlaserworlds2013.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here