SHARE

Aggiornamento ore 9- Al rilevamento delle 8 di oggi, il vantaggio di Pedote è aumentato a 9 miglia. Prysmian è ormai quasi sulla stessa longitudine di Marie, con 90 miglia di separazione nord-sud, il che dovrebbe portare a ulteriori guadagni nelle prossime 48 ore, vista la necessità dell’inseguitore di scendere ancora in latitudine.

Tenerife- Giancarlo Pedote inizia a incassare i dividendi della sua coraggiosa, ma anche ben studiata, opzione sudista e alle 20 di martedì sera è tornato in vantaggio di 4,5 miglia su Benoit Marie. Prysmian naviga a 9,5/10 nodi di media con rotta 255° e si trova a 2.225 miglia dalla Guadalupa. Dritto e con un angolo ideale con un Aliseo che nel suo settore continua a essere robusto sui 16-18 nodi. marie, invece, ha dovuto strambare due volte per guadagnare del sud, indispensabile per sfuggire all’aria di venti leggeri che si materializzerà nella giornata tra mercoledì pomeriggio e giovedì sulla rotta ortdodromica che stava percorrendo fino a ieri mattina.

Prysmian alla partenza da Douarnenez. Foto ministransat.fr
Prysmian alla partenza da Douarnenez. Foto ministransat.fr

La doppia strambata ha comportato l’allontanamento di Marie dall’ortodromica e un rapido guadagno immediato per Pedote, che in 12 ore ha ripreso 16 miglia, contando sulla sua grande separazione laterale N-S, che ammonta ancora a 95 miglia. Ciò farebbe immaginare un ulteriore probabile guadagno per Pedote nella giornata di mercoledì, quando Marie si troverà costretto a scendere ancora in latitudine. Ottima strategia, quindi, quella mostrata sin’ora dal velista fiorentino.

A proposito, per lasciargli messaggi questo è il link:

http://www.giancarlopedote.it/it/index.php?option=com_phocaguestbook&view=guestbook&id=1&Itemid=199&lang=it

Prosegue l’ottima prova di Michele Zambelli, che la lasciato Tenerife a sinistra ed è ancora sesto a 311 miglia da Pedote.

La posizione di Pedote (in rosso) e quella di Marie (più a nord) alle 20 di martedì sera, con la previsione del vento a +24h. Come si vede sulla rotta ortodromica il vento tende a diminuire molto per gli effetti dell'Anticiclone delle Azzorre. Si nota la doppia strambata di Marie per allontanarsi dall'ortodromica
La posizione di Pedote (in rosso) e quella di Marie (più a nord) alle 20 di martedì sera, con la previsione del vento a +24h. Come si vede sulla rotta ortodromica il vento tende a diminuire molto per gli effetti dell’Anticiclone delle Azzorre. Si nota la doppia strambata di Marie per allontanarsi dall’ortodromica

Tra i Serie, solo 100 miglia dietro a Pedote, Aymeric Belloir è primo con 12 miglia su Justine Mettraux. Stesso scenario dei Proto, con belloir a sud destinato a guadagnare nelle prossime 48 ore e Mettraux a perdere. Alberto Bona su Onlinesim.it è brillante settimo, a 153 miglia. Bona è passato sopravvento a Tenerife per poi scendere subito sfiorando El Hierro e dirigere ora a WSW.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here