SHARE

Guadalupa- Giancarlo Pedote, dopo un tira e molla con l’inseguitore Benoit Marie durato tutta la giornata, alle 20 di venerdì si trovava con 24,1 miglia di vantaggio, a 1.724 miglia dall’arrivo. La buona notizia è che da domani pomeriggio i venti leggeri dovrebbero lasciare il posto a dei buoni trade winds sulla fascia dei 19-20° N, dove Prysmian si sta attualmente dirigendo con rotta SW. La rotta ortodromica è ancora preclusa dai venti leggeri e occorrerà scendere ancora prima di dirigere verso ovest. Ma da sabato sera potrebbero riprendere le percorrenze a 9-10 nodi di media. Terzo è Remì Fermin, posizionato già più a sud (35 miglia in latitudine) e che dovrebbe essere il primo a riprendere velocità, anche se il margine di vantaggio di Pedote, 125 miglia, sembrerebbe sufficiente. Michele Zambelli è settimo a 468 miglia.

Aymeric Belloir. Foto
Aymeric Belloir. Foto Vapillon

Tra i Serie Aymeric Belloir ha rallentato un po’ ma ha comunque 87 miglia di vantaggio sul secondo, Justine Mettraux. Alberto Bona è nono a 331 miglia. 21.Fornaro. Andrea Iacopini ha ripreso il mare dal sud di Gran Canaria ed è 29esimo. 30.Cuciuc.

http://www.minitransat.fr

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here