SHARE

Chiavari- Situazione aperta in classifica e qualche stravolgimento dopo la seconda e terza prova della XXXVIII edizione del Campionato Invernale Golfo del Tigullio. Se sabato i sorrisi erano tutti di Giancarlo Ghislanzoni e del suo J122 Chestress3, ora sono l’m37Low Noise (ORC) e l’X41 Capitani Coraggiosi (IRC) a comandare le graduatorie generali mentre il Comet Aragorn (divisione C) e il J80 Montpres (divisione R) sono in testa nella classe Libera.  Vento a intermittenza da nord, a caratterizzarne le odierne sfide, con il Comitato Organizzatore, capitanato da Franco Noceti, ancora una volta in prima linea a disporre i percorsi in modo tale da consentire la migliore performance di tutti gli equipaggi iscritti.

Low Noise
Low Noise

Nella overall ORC, Low Noise (Giuseppe Giuffrè) precede Bel Rebelot (Sergio Brizzi) e Chestress3. Nella ORC 2 è avanti al Grand Soleil 40c Bel Rebelot su Chestress3 e Capitani Coraggiosi (Federico Felcini, Guido Santoro). Tutto fila liscio nella ORC 3, ancora per Low Noise, che mette in fila tre successi tra sabato e domenica precedendol’X362  Sea Whippet (Carla Ceriana d’Albertas) e il Portobello 28 Aia de Ma (Luca Olivari). Bene, nella ORC 4, l’Este 24 Celestina3: Francesco Campidonico guida la classifica di categoria davanti al First 31.7 Brainstorm (Stefano Mosca) e il Carter 37 Tomira (Francesco e Mietta Gandolfi). Chestress3 è il leader provvisorio dell’IRC2, tallonato da Capitani Coraggiosi con, al terzo posto, il First 40 Tinker Bell-EmilRo (Marco Loberto). Bel Rebelot in vetta all’IRC 3, inseguono Sea Whippet  e il First 40.7 Lunatica II (Domenico Vercellotti). Celestina 3 (Luigi Frixione) in cattedra nell’IRC4 ed alle sue spalle si piazzano Brainstorm e Tomira. Aragorn (Federico Bianchi) brilla nella Libera divisione C staccando di quattro punti il J109 El Chico (Daniele Fogli) e di sei L’Elan 333 Corto Maltese (Massimo Bonfante). Nella divisione R, invece, testa a testa tra Montpres (Paolo Montedonico), e il Portobello 28 Ochin de Ma (Davide Carissimi), staccati di un punto.

Prossimo appuntamento per il week end  del 14 e 15 dicembre, in cui verrà anche recuperato il Pre Winter Sail Contest. Oltre al sostegno di Comune di Lavagna e Porto di Lavagna spa, alla partnership di Quantum Sail Design Group e Botto Elvio e Stefano Assicurazioni, dalla scorsa settimana l’Invernale del Tigullio può contare anche su Habitaria Sistemi. Il Comitato Società Veliche del Tigullio, presieduto da Franco Noceti, è composto da: Ass. Pro Scogli, CN Lavagna, CN Rapallo, CV S.Margherita Ligure, LNI Chiavari & Lavagna, LNI Rapallo, LNI S.Margherita Ligure, LNI Sestri Levante, YC Italiano e YC Sestri Levante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here