SHARE

La Spezia- Ricevendo la certificazione “MaRINA excellence”, rilasciata da Rina Services, è stata riconosciuta all’amministrazione di Porto Lotti, marina situato a La Spezia, la buona gestione del porto nei termini di sostenibilità e prevenzione del rischio.

Un riconoscimento che premia le politiche di investimento del porto turistico che entro il 2015 potrà ospitare imbarcazioni oltre i 90 metri grazie alla realizzazione di una nuova darsena destinata ai mega yacht. Una scelta voluta per crescere a livello internazionale, mettendo al centro la cura e il benessere volti a soddisfare le necessità dell’armatore e del suo equipaggio, innovando l’offerta e valorizzando la tipica ospitalità italiana.

Vista aerea di Porto Lotti, immerso nel paesaggio  del Golfo e del Parco Naturale delle Cinque Terre
Vista aerea di Porto Lotti, immerso nel paesaggio del Golfo e del Parco Naturale delle Cinque Terre

Il giudizio complessivo per l’assegnazione della certificazione MaRINA Excellence è basato sulla media pesata della valutazione di tre macroaree: servizi portuali, turistici e sostenibilità. Sotto la prima voce è stato valutato il livello di qualità e della diversificazione dei servizi propri di un porto turistico, quali il servizio di ormeggio, l’erogazione di carburante, la disponibilità di posti dedicati a diportisti stanziali e in transito, il servizio di cambusa, i cantieri di rimessaggio e riparazioni.

Alla voce “Servizi turistici” sono state stimate le opportunità legate al turismo che il marina e il territorio possono offrire. In tale contesto, Porto Lotti non viene considerato come un’entità indipendente, ma come una porta di accesso al territorio: per questo risulta indispensabile verificare la sua capacità di mettere in contatto i propri clienti con strutture alberghiere e ristorative, strutture legate al divertimento ed allo sport, siti archeologici e parchi naturali.

L'amministrazione di Porto Lotti è stata premiata con il "MaRINA excellence"
L’amministrazione di Porto Lotti è stata premiata con il “MaRINA excellence”

Infine è stato verificato l’approccio sostenibile delle attività svolte dal marina e dell’impegno nella salvaguardia dell’ambiente, sempre nel rispetto della sicurezza.

Il criterio di valutazione, basato su punteggi assegnati alle varie voci della checklist a loro volta pesati in funzione della loro criticità, si fonda su un regolamento che garantisce omogeneità di giudizio al fine di rendere assolutamente indipendente e trasparente l’assegnazione dello score finale.

www.portolotti.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here