SHARE

Musannah, Oman- Solo una settimana dopo la conclusione del Mondiale Laser Standard, che ha visto la storica vittoria del brasiliano Robert Scheidt, che a 40 anni ha conquistato il suo nono titolo iridato Laser, ha preso il via a Musannah in Oman, anche il Campionato del Mondo Master della classe Laser. Sono 184 i velisti iscritti al campionato provenienti da 34 paesi, che regatano a bordo di Laser Standard e Laser Radial, ulteriormente suddivisi per fasce d’età estrapolate dalle classifiche.

Gli italiani in gara sono: Carlo Brenco al 14° posto della categoria Laser Radial (anni 46-65), Gianluca Ruggiero anche lui 14° della categoria Laser Standard (anni 35-45) e Giuseppe Cavalli 20° nella categoria Laser Standard (anni 46-65), la più numerosa.

Laser in regata in Oman
Laser in regata in Oman

A testimoniare che la vela non ha età l’ottantunenne giapponese Haruyoshi Kumera attualmente all’11° posto della categoria Laser Radial +65, in cui regatano 38 partecipanti.

Sua Eccellenza Sheikh Rashad Al Hinai, sottosegretario del Ministero degli Affari Sportivi, ha commentato: “Questo Campionato del Mondo ha attratto oltre 100 professionisti senior, molti dei quali non avevano mai visitato il Sultanato dell’Oman. Si tratta di un contesto competitivo e, ancora una volta, la Città dello Sport di Musannah sta dimostrando di essere all’altezza della situazione. Questa area è stata pensata proprio per questo tipo di manifestazioni e speriamo che ogni regatante possa vivere la stessa magnifica esperienza che hanno vissuto i partecipanti del Campionato del Mondo Laser Standard la scorsa settimana.”

A conclusione del Campionato del Mondo Laser Master sarà organizzato il Laser Radial Youth World Championship dal 28 dicembre al 3 gennaio.

www.omansail.com

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here