SHARE

Parigi, Francia- Se Coutts parla di “almeno cinque team” di qualità, dalla Francia arriva un nuovo tentativo di creare un team francese di alto livello con obiettivo America’s Cup. Al Salon Nautique di Parigi è stato infatti presentato oggi Team France, che ha come sottotitolo “Ensembe pour l’Excellence”, ovvero “insieme per l’eccellenza”. L’iniziativa è stata annunciata da tre grandi della vela francese: Franck Cammas, ulimo vincitore della Volvo Ocean Race e multicampione nella course au large e nel cat hi tech (da non dimenticare la vittoria all’ultima Little America’s Cup con il Groupama a foil), Michel Desjoyeaux, anche lui “dio” della course au large, e dall’icona Olivier de Kersauson.

Desjoyeaux, de Kersauson e Cammas durante l'annuncio di Team France. Foto Zedda
Desjoyeaux, de Kersauson e Cammas durante l’annuncio di Team France. Foto Zedda

La sfida, rappresentata dallo Yacht Club de France, si prefigge anche di promuovere al massimo l’industria nautica e la tecnologia nautica francese. Non a caso è stata presentata presso lo stand della Federazione Francese delle industrie nautiche.

Franck Cammas ha dichiarato di essere “Molto orgoglioso di presentare questa nuova sfida che porterà Michel, Olivier e me stesso a un lungo viaggio. E’ passato ormai un anno da quando Groupama e io abbiamo parlato chiaramente della necessità di spingere le cose così lontano fino all’America’s Cup. Il progetto è maturato ed è risultato evidente che è necessario allestire un team in modo da poter essere competitivi in tutti i livelli economici, nautici, regionali e nazionali. Tutti e tre siamo motivati, sinceri e complementari nel nostro obiettivo di convincere chi di dovere sul fatto che Team France possa portare avanti una campagna vincente in una delle più dure competizioni da vincere. La Francia ha molto talento nautico, esperienza tecnologica e un desiderio collettivo e questa è un’altra ragione per la quale questo dovrà essere un progetto a lungo termine per preparare giovani velisti e ingegneri in una rete sportiva in grado di svilupparsi. L’esempio di Team New Zealand è un buon punto di riferimento e credo che possiamo creare un gruppo simile con soddisfazione”.

Vedremo se dopo questo annuncio, i tre campionissimi francesi riusciranno anche a radunare il budget necessario per partecipare alle 35th AC.

Sempre in orbita AC, Jimmy Spithill sembra vicino alla riconferma con Oracle Team USA, mentre il challenger of record australiano starebbe puntando su un gruppo di velisti giovani.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here