SHARE

Milano- Sarà varata a fine giugno 2014 la neonata in casa Advanced Yachts. Dopo le fortunate esperienze nel mondo dei Maxi, il cantiere italiano ha presentato i primi rendering del nuovo 44 piedi da loro battezzato week-end fast cruiser: una barca sportiva, progettata secondo le ultime tendenze ma in pieno stile Advanced e pronta a garantire il massimo del divertimento sotto tela.

Il concept ha dato vita a un cruiser sportivo ispirato agli open moderni, leggero (poco meno di 7.000 kg il dislocamento) e performante, con linee d’acqua potenti per garantire planate e vivibilità degli ambienti interni. Ecco dunque spiegata l’accezione “week-end fast cruiser”: uno yacht veloce, performante e che al contempo garantisca il massimo del comfort per divertenti crociere con famiglia e amici.

Il nuovo Advanced 44 sarà varato a fine giugno 2014. Rappresenta l'entry level del cantiere italiano nel mondo dei fast cruiser a corto raggio
Il nuovo Advanced 44 sarà varato a fine giugno 2014. Rappresenta l’entry level del cantiere italiano nel mondo dei fast cruiser a corto raggio

A firmare i disegni è Roberto Biscontini per l’architettura navale, mentre per quanto riguarda gli interni il cantiere si è affidato ancora una volta a Nauta Design, ormai un punto di riferimento nel panorama internazionale. Oltre a essere in parte personalizzabile, il layout degli interni, pulito ed essenziale, enfatizza l’orizzontalità e la luminosità; grandi superfici vetrate, materiali pregiati con scelta di colori ed essenze.

Il piano velico generoso, che trova il giusto equilibrio nelle leggerezza dello scafo e nella superficie bagnata variabile, presenta randa square top, fiocco sovrapposto al 110% della J e potenti asimmetrici da murare sul bompresso.

Ma a sorprenderci è l’organizzazione del management che offre dei servizi esclusivi agli armatori come i pacchetti Race Experience o Sailing Clinic. Con il primo l’armatore si assicura: organizzazione e gestione di barca ed equipaggio per singoli eventi o stagioni complete di regate e in particolare la verifica del calendario e la proposta di eventi, gestione budget, gestione incombenze organizzative e logistica, selezione e ingaggio equipaggi. Con il secondo, invece: stage mirati per affinare conoscenza imbarcazione e tecniche di navigazione e in particolare l’organizzazione del calendario per allenamenti mirati, assistiti da esperti, sui temi di tecniche e regolamento regata, fasi critiche di regata, attrezzatura e regolazioni, meteo, navigazione d’altura, conoscenze specifiche della barca e delle sue caratteristiche.

Scheda tecnica
Progetto: Roberto Biscontini/ Nauta Design
Lunghezza scafo: 13,46 m
Larghezza: 4,25 m
Immersione: 3,00 m
Dislocamento: 6.650 kg
Sup velica: 123 mq

www.advancedyachts.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here