SHARE

Pescara- Domenica 15 dicembre, nelle acque antistanti il Marina di Pescara si è svolta la II edizione di “La Sfida”, una regata d’altura dove gli handicap si scontano in partenza. Sette miglia di percorso, 37 imbarcazioni alla partenza, vento tra 6 ed i 12 nodi da 300° .

Alla sua seconda edizione, la regata è stata dominata dal Grand Soleil 40 “Machi” dell’armatore  Giulio Cerceo , partita trentacinquesima, ha recuperato tutte le imbarcazioni che la precedevano sino a tagliare per prima il traguardo dopo 79 minuti di regata.

Al secondo posto “Jonathan” il Platu 25 di Casuscelli – Tina – Brandimarte. Terzo un altro Platu 25, “Nannarella” degli armatori Mariani – Lattanzio – Sanfrancesco – De Martiniis.

Il Marina di Pescara
Il Marina di Pescara

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here