SHARE

Roma- (Mauro Giuffrè) L’altura a rating targata 2014 inizia a scaldare i motori: si avvicinano una lunga serie di appuntamenti nazionali e internazionali, per tutte le classi e tutte le stazze, dalle prove inshore alle più dure offshore, gli appassionati delle regate avranno solo l’imbarazzo della scelta.

Si inizia con un veloce antipasto in salsa ligure, nel gradevole scenario di Alassio, il 14-15-16 marzo: il classico appuntamento della Settimana Internazionale d’Altura, aperta a IRC e ORC, e valida per la qualificazione agli Italiani Assoluti ORC di Marina di Loano dal 9 al 13 luglio.

Chiuso l’appuntamento di Alassio si inizia a fare sul serio: per gli amanti delle prove più estreme, per chi ha provato la Rolex Middle Sea Race ma non è sazio e vuole di più, anche quest’anno torna la 900 Nautiques. Partenza il 22 marzo da Saint Tropez con due opzioni di percorso, est o ovest di Sardegna e Corsica, entrambi di oltre 900 miglia: regata aperta alle barche stazzate IRC, con i Class 40 e i Class 950 che regateranno in tempo reale nelle rispettive classi.

Foto Taccola
Un nomento del Mondiale ORC 2013 ad Ancona. Foto Taccola

Appena il tempo di tirare il fiato e riposarsi per l’apertura dell’Italiano Offshore: la classicissima RomaxTutti X2, da Riva di Traiano il 6 aprile, prima prova valida in classifica. Anche quest’anno il regolamento prevede:  il primo classificato delle singole regate riceverà tanti punti quanti sono gli iscritti, il secondo classificato riceverà tanti punti quanti sono gli iscritti meno uno, e così via per tutti i partecipanti. Il punteggio verrà poi moltiplicato per il coefficiente di ogni regata. Questo il calendario completo delle prove valide per l’assegnazione dell’Italiano Offshore 2014:

Palermo – Salina
130 mm. – 24 aprile – coeff. corr. 1.5

La Lunga Bolina
130 mm. – 25 aprile – coeff. corr. 1.5

La Duecento
200 mm. – 09 maggio – coeff. corr. 2.0

Regata dei Tre Golfi
125 mm. – 09 maggio – coeff. corr. 1.5

151 Miglia
151 mm. – 29 maggio – coeff. corr. 1.5

Pescara – Primosten
105 mm. – 30 maggio – coeff. corr. 1.0

La Cinquecento
500 mm.  – 01 giugno – coeff. corr. 2.5

Brindisi – Corfù
104 mm. – 11 giugno  – coeff. corr. 1.0

Giraglia Rolex Cup
243 mm. – 18 giugno – coeff. corr. 2.5

Civitanova – Sebenico
106 mm. – 26 giugno – coeff. corr. 1.0

Regata dei Ciclopi
120 mm. – 27 giugno – coeff. corr.  1.0

Palermo – Montecarlo
437 mm. – 21 agosto – coeff. corr. 2.5

RiGaSa – Rimini
180 mm.  – 12 settembre – coeff. corr. 2.0

Trieste – S. Giovanni in Pelago – Trieste
100 mm. – 19 settembre   coeff. corr. 1.5

Per chi vuole meno navigazione d’altura e più regate tirate tra le boe, da segnalare i tre appuntamenti iridati ORC di riferimento: dall’1 al 6 luglio l’Europeo ORC di Valencia, dal 9 al 13 luglio l’Italiano a Marina di Loano, dal 2 al 9 agosto il Mondiale a Kiel, Germania. Il gran finale della stagione sarà poi, ad ottobre, l’imperdibile Rolex Middle Sea Race che nel 2013 ha dato grandi soddisfazioni alle barche italiane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here