SHARE

Riva di Traiano- Doppietta all’Invernale di Riva di Traiano di “Lancillotto”, First 40 di Alberto Ammonini, che vince sia in IRC che in ORC ed è in testa alle due classifiche provvisorie dopo 3 prove. Un vento forte sui 20/22 nodi ha permesso al Comitato di Regata, presieduto dal giudice di regata Fabio Barrasso, di far disputare oggi la terza prova del Campionato, dopo che per due volte era stata differita per vento troppo forte  una volta e per mancanza di vento la seconda.

Oggi invece le condizioni non erano certamente facili (mare formato e vento forte con raffiche fino a 25 nodi hanno impegnato duramente gli equipaggi, causando spesso danni alle vele) ma per fortuna la pioggia prevista non c’è stata e la temperatura era elevata (17°C). Gli equipaggi hanno dato prova di grande preparazione, ma a stupire per lo spirito sportivo è stato in particolare l’equipaggio di Vahiné 7, il First 45 di Francesco Raponi (con Francesco Cruciani alla tattica) che, nonostante la rottura della randa, ha proseguito e terminato la regata, costretto però a completare il percorso utilizzando la tormentina, al posto della randa.

Lancillotto a Riva di Traiano
Lancillotto a Riva di Traiano

Nel raggruppamento regata le imbarcazioni hanno compiuto un percorso a bastone di 3 lati per una lunghezza totale di 12 miglia: doppia vittoria odierna per “Lancillotto”, il First 40 di Alberto Ammonini con alla tattica il fuoriclasse Andrea Fornaro, che ha vinto sia la classifica IRC che quella ORC. Con i piazzamenti odierni Alberto Ammonini consolida la sua prima posizione in classifica generale sia in IRC che in ORC (dopo 3 prove disputate), nelle quali rimane, per ora, leader incontrastato, quando mancano ancora 4 prove alla fine del Campionato.

Ottima regata oggi anche per “Calaf”, il piccolo First 34.7 di Andrea Perrone, oggi secondo sia in IRC che in ORC.

La classifica provvisoria generale IRC dopo 3 prove disputate vede così al secondo posto (alle spalle di Lancillotto) “Vulcano 2” il First 34.7 di Morani/Zamorani che continua il suo duello con il suo gemello “Calaf” che è terzo a pari merito con “Javal”, Grand Soleil 43 di Filiberto Gioia.

La classifica provvisoria generale ORC dopo 3 prove vede al secondo posto “Calaf” e al terzo “Tany e Tasky 4” First 45 di Guido Deleuse.

Nel gruppo crociera, disputata una prova lunga 8 miglia: vittoria odierna di “White Pearl”, Sun Odissey 44 di Roberto Bonafede che, grazie al primo posto di oggi, risale in classifica generale al secondo posto, alle spalle di Francesco Sette che con il suo Hanse 430 “Twins” è sempre saldamente in testa. Terzo “Ars Vivendi”, Bavaria 40 di Giuseppe Massoni.

Il calendario delle prossime regate: 2 febbraio 2014, 16 febbraio 2014, 2 marzo 2014 e 15 marzo 2014 (sabato).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here