SHARE

Porto Ercole- Domenica 26 gennaio 2014 si è svolta la prima prova della seconda Manche del Campionato Invernale dell’Argentario organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario di Cala Galera. Le premessa della giornata sembravano buone con previsioni di sole e vento sostenuto dai quadranti prima orientali e poi settentrionali. Tuttavia, dopo una partenza con un leggero vento di levante, quando le barche della categoria Diporto (che regatano a “vele bianche”) avevano completato il loro percorso riodotto, il vento calava del tutto per cui il Comitato si vedeva costretto ad annullare la prova per le imbarcazioni della categoria Ragata, in attesa che il vento tornasse e girasse da Maestrale.

Gli Este 24 a Porto Ercole. Foto Taccola
In regata a Porto Ercole (foto repertorio). Foto Taccola

Nella categoria Diporto arrivava primo al traguardo “Cocoon” il Comet 45s di Alessandro Carrocci, seguito da “Bruttivizi 2” il Gran Soleil 40 di Stefano Nasi e da “My Fair Lady” l’Este 39 di Massimo Cadeddu.

Intorno alle due del pomeriggio arrivava un bellissimo vento da nord ovest di intensità crescente prima intorno ai 10/12 nodi che arrivava poi a 18/20 nodi.

Nella categoria “Diporto”, questa volta aveva la meglio “Tre Stelle” l’Impala 35 di Marco Scalbi seguito da “My Fair Lady” e “Bruttivizi 2”.

Nelle categorie Regata bella prova di “Vani tè” il Gran Soleil 43 di Mario Aquila che vinceva nel 1° raggruppamento e di “Miles Ahead” il First 30 di Michele Mariotti che vinceva nel 2° raggruppamento, superando in tempo conpensato, piazzandosi 2°, anche tutte le imbarcazioni più grandi del 1° raggruppamento. Terzo “Ulika” lo Swan 45 di Andrea Masi.

Nella categoria ORC vinceva la prova “Ulika” lo Swan 45 di Andrea Masi seguito da .”Aphrodite”, lo Swan 45 di Pierfrancesco di Giuseppe in terza posizione “Pierservice-Luduan” il Grand Soleil 46 di Enrico De Crescenzo.

www.cnva.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here