SHARE

Desenzano sul Garda- Un pallido sole e vento variabile (con raffiche improvvise  fino a 25 nodi) per la quinta giornata di prove del XXIII Cimento Invernale, tradizionale manifestazione organizzata dalla Fraglia Vela Desenzano nei mesi che vanno da  novembre a febbraio. Due le prove a bastone disputate nel golfo per i  trentanove equipaggi ingaggiati fra le boe.
In testa alla classifica della Classe Dolphin 81, con quindici imbarcazioni al via, resta come da previsione, Brunetto Fezzardi su “30 Nodi” (FVDesenzano), al 2° posto si inserisce Oscar Tonoli su “Gatò”, al 3° Umberto Grumelli su “Flipper” , al 4° Daniele Fezzardi su “Ulimpos” e 5° il Team di “Baraimbo2”.

Dolphin 81 in regata. Foto di repertorio
Dolphin 81 in regata. Foto di repertorio. Foto CV Gargnano

Nella nutrita Classe Meteor, dieci le imbarcazioni in acqua, la vittoria va a  “Cikynut”  (AVTrentina), 2° è “Vedonero” (SCGSalò), 3° “Milonda” (AVTrentina), 4° “Stella Polare” (FVDesenzano) e 5° ”Zefiro” (CVT).

Nei Protagonist, in numero ridotto, vince “C’est moi” con Rocco Fanello e Marco Di Florio, seguito da “Aquilotto” di Paolo di Lecce. 3° è  “Caipirinha” con Alessandro Agostinelli (FVDesenzano).
“Zerouno” di Carlo Romanenghi (AVAS)  mantiene la prima posizione nella classifica dei Dolphin  ODJ, 2° è “Peler” con Marco Dall’Oglio (FVDesenzano) e  3° è “Jack Rabbit”(LNI Desenzano).

Nella cat. Altura in tempo compensato vince “Jack Rabbit” con Filippo Bonaventura (LNI Crema), 2° “Joker” con Francesco Fracchia (FVDesenzano) e 3° “Facciatosta” con Massimo Golfrè (FVDesenzano).
Per la cat. Altura – Crociera vince “Calypso” con Francesco Gorio (FVDesenzano).
La manifestazione odierna comprendeva inoltre la combinata sci vela “Ski Yachting” che da anni propone agli equipaggi questa simpatica sfida fra boe e paletti.

Ad aggiudicarsi il podio è “Gatò” grazie alle performances sciistiche di Stefano Orlandi sulle piste e di Oscar Tonoli oggi in acqua con un 2° ed un 1° posto in classifica. Segue “Aquilotto”  con due primi in regata e “Baraimbo2” con il 1° assoluto di Massimo Quataroli sulle piste di sci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here