SHARE

Takapuna, Nuova Zelanda- Prime due prove a Takapuna di un Mondiale Classe A che resterà storico. Il cat singolo, da sempre esempio di innovazione tecnica, si sta infatti sollevando sui foil grazie a derive ricurve e piccoli elevatori sui timoni. Impressionante la classifica, con i membri di Team New Zealand e di Artemis che la fanno subito da padroni.

In testa c’è l’australiano Glenn Ashby, già pluricampione della specialità e uomo chiave di ETNZL, con un 1-2. Secondi e terzi altri due specialisti australiani: Scott Anderson e Andrew Landerberger. Seguono poi Nathan Outteridge, oro olimpico in 49er e timoniere di Artemis con 12-1,  il tattico di NZL Ray Davies e il probabile futuro timoniere Peter Burling. Tra i nomi noti in regata anche Chris Nicholson, già iridato 49er e timoniere di Camper alla Volvo Ocean Race, il progettista Pete Melvin e Blair Tuke, argento 2012 in 49er a prua di Burling.

Pete Burling vola sui foil oggi al Mondiale Classe A
Pete Burling vola sui foil oggi al Mondiale Classe A

Si è regatato con vento più leggero nella prima prova e sui 7-12 nodi nella seconda, condizione che ha consentito già un foiling aggressivo, secondo quanto riferito da Nathan Outteridge.

Notiamo la mancanza di uomini di Luna Rossa in questa classe, che per frequentazioni e sviluppo tecnico sui foil potrebbe coadiuvare una buona campagna di Coppa. Ci auguriamo che lo skipper Max Sirena preveda qualche incursione di qualcuno dei suoi uomini di punta in questo circuito, soprattutto nella fase di avvio della prossima campagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here