SHARE

Abu Dhabi- Abu Dhabi Ocean Racing  ha annunciato oggi che l’irlandese Justin Slattery, l’australiano Phil Harmer, il britannico Simon Fisher e il neozelandese Andrew McLean entrano a far parte dell’equipaggio. I quattro velisti che vanno ad aggiungersi al team guidato dallo skipper Ian Walker in totale assommano ben 12 partecipazioni alla Volvo Ocean Race e per la prossima edizione correranno insieme all’emirati Adil Khalid, al ventitreenne Luke Parkinson e all’onboard reporter inglese Tom Bushell. Tutti hanno già navigato con Walker.

Neal McDonald, performance manager del team ADOR, ha avuto un ruolo chiave nella selezione e dice: “Sono fiducioso di aver scelto le persone giusto, è un mix solido senza personalità troppo forti. E’ un gruppo internazionale accomunato da una grande voglia di vincere.”

Lo skipper di ADOR Ian Walker sostenuto tra le dune di Abu Dhabi dai nuovi membri del team
Lo skipper di ADOR Ian Walker sostenuto tra le dune di Abu Dhabi dai nuovi membri del team

Per il prodiere Justin Slattery questo sarà il terzo giro del mondo in compagnia di Walker e il secondo a bordo della barca di Abu Dhabi. Anche per il navigatore Simon Fisher regaterà per la seconda volta con i colori dell’emirato, dopo essere stato timoniere e sail trimmer durante la scorsa edizione.

McLean e Harmer hanno navigato intorno al globo con Walker due edizioni fa, e Phil Harmer ha fatto parte del team vincitore nel 2011/12, Groupama, mentre McLean concluse al secondo posto a bordo di CAMPER. Questa volta i due metteranno la loro vasta esperienza a disposizione del team di Abu Dhabi con l’obiettivo della vittoria.

“Phil, Andrew, Simon e Justin portano tutti delle competenze uniche e un’esperienza di grande valore, sono felicissimo di averli a bordo” ha detto lo skipper Ian Walker. “Ci piace navigare insieme, un fattore importante in un ambiente delicato come quello di una regata di nove mesi intorno al mondo.”

L’ultimo componente dell’equipaggio verrà annunciato nelle prossime settimane. Dopo la visita della capitale degli Emirati, questa settimana, l’agenda del team prevede dei test di sicurezza e le prove in mare a bordo del loro nuovo Volvo Ocean 65. La barca toccherà l’acqua nelle prossime settimane sulla costa meridionale dell’Inghilterra. I test dovrebbero concludersi all’inizio di marzo, quando l’equipaggio si trasferirà alla sua base di allenamento a Cascais, in Portogallo.

Da Team Brunel, intanto, sono pronti al varo del loro VO65, che è ormai completamente griffato con i colori del team olandese guidato da Bouwe Bekking. Loro base di allenamenti sarà Lanzarote.

Team Brunel
Team Brunel

www.volvooceanrace.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here