SHARE

Las Palmas, Gran Canaria- Sfida ai vertici del 2kTeam Racing il prossimo week-end. Da venerdì 21 febbraio, infatti, il Real Club Nautico di Gran Canaria ospiterà la prima tappa del circuito europeo di questa nuova disciplina che, anno dopo anno, sta coinvolgendo sempre di più giovani velisti grazie alle sue doti di dinamicità, strategicità e imprevedibilità come abbiamo avuto modo di testare un paio di settimane fa a Santa Marinella.

A scendere in acqua, nel blu dell’Atlantico dove si prevedono attualmente condizioni di vento sui 17 nodi e onda lunga, saranno in tutto otto team. In rappresentanza dell’Italia ci saranno lo Yacht Club Costa Smeralda di Filippo Maria Molinari, presidente dell’Associazione Internazionale, e il Rome Racing Team di Saverio Ramirez ed Edoardo Mancinelli Scotti.

Lo Yacht Club Costa Smeralda e il Rome  Racing Team saranno impegnati venerdì prossimo alle Canarie per la prima tappa del circuito europeo di 2K Team Racing
Lo Yacht Club Costa Smeralda e il Rome Racing Team saranno impegnati venerdì prossimo alle Canarie per la prima tappa del circuito europeo di 2K Team Racing

Ottima la posizione della squadra capitanata da Molinari che attualmente è al secondo posto nella classifica generale, alle spalle degli inglesi Serpentine Race Team. Distaccati di soli 12 punti, l’appuntamento alle Canarie si potrà rivelare una ghiotta occasione per sovvertire la classifica.

A prender parte all’evento ci saranno anche i ragazzi dello Spinnaker Auspicious, campioni europei in carica. E proprio Tom Hebbert e Sam Littlejohn il 1 e 2 febbraio erano volati in Italia, a santa Marinella, per spiegare alcuni segreti del Team Racing. Accanto a loro ci saranno un altro team inglese, il Royal Themes, uno olandese (DMTRA) e uno spagnolo formato dai velisti del circolo ospitante.

Si regaterà sull’Ideal 18, più semplice da condurre rispetto a un J24 o a un J80.

2Kteamracing.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here