SHARE

Gargnano- La Regata di San Valentino ha concluso il circuito Winter Cup 2013-2014,  evento co organizzato sul Garda bresciano dai Club di Portese, Toscolano-Maderno, Salò e Gargnano. Un bel Peler, il classico vento da nord del Garda, ha accompagnato le flotte con raffiche di 12-15 nodi, nelle due prove della giornata finale. La vittoria nel monotipo Fun è andata a “Wanderfun” dei fratelli Azzi (Vela Club di Campione) che con un primo ed un secondo posto chiudono l’interessante campionato invernale del Benaco mettendo in sia due degli avversari di sempre, i madernesi di “Funatica” con Capello e Quecchia (CVT Maderno), terzo il “Funny Frog” con Tagliani e Turolla (CVT Maderno). Seguono le barche di Federico Biraghi e le “Funnine” assenti giustificate causa l’influenza che ha colpito metà del simpatico team tutto rosa.

La flotta della Winter Cup
La flotta della Winter Cup

Nel gruppo dell’Orc si impone l’Ufo 22, la bellissima carena firmata da Umberto Felci, nella versione affidata a Diego Petromer e Vinzi Festa (CVT Maderno). I quasi 7 metri dell’Ufo (6.70 metri) battono, grazie ai tempi compensati, il Mumm 30 “La Fenice” dell’armatore bresciano Cesare Onofri (Cn Portese), portato per l’occasione dai fratelli Giovanelli, terzo il Prototipo “10 e Lode” con Giorgio Noleppi (Canottieri Garda) tornato a gareggiare dopo una lunga pausa. Seguono il Dolphin 81 “Mi Vida” di Sperzagni (CN Portese), Evolution di Sergio Vitali )Nc Moniga), l’Este 24 di Franco Tirelli (Cn Portese) e “Sei Un asso” di Orazio Zanetti (CVT Maderno).

Il prossimo appuntamento per il Circolo Vela Gargnano sarà con la regata primaverile del prossimo marzo del Trofeo Roberto Bianchi.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here