SHARE

Santa Marinella- Ultime due giornate di regate dell’Invernale Este 24 a Santa Marinella con dure condizioni meteo che hanno impegnato i 20 equipaggi partecipanti. Alla fine delle 16 prove disputate, il cui esito è stato incerto fino alla fine, ha avuto la meglio RiDeCoSì di Claudia Rossi, figlia del noto armatore-timoniere Alberto. Alle sue spalle La Poderosa di Roberto Ugolini e Wasabino di Massimiliano Raggi con Luigi Ravioli alla tattica.

Dopo un breve briefing sabato mattina, gli equipaggi escono subito in mare dove trovano mare formato con onda robusta e vendo da NNW sugli 8 nodi. Il Comitato di Regata, presieduto da Francesco Sette e coadiuvato da Roberto Emanuele de Felice, Francesco e Carlo Pulcini, disegna un percorso di circa 0,75 miglia per lato. RiDeCoSì di Claudia Rossi cerca subito di prendere una vittoria che farebbe morale e classifica. A insidiarla c’è il papà Alberto (Farr40 World Champion) che per l’occasione timona l’Este 24 Frog, portando con se in barca un tris d’assi come Flavio Favini, Ciccio Celon e Alberto Bolzan. E’ proprio una bella battaglia tra i primi che vede RiDeCoSì vincere la prima prova, davanti a Garopea di Massimiliano Cappa e La Poderosa di Roberto Ugolini. Solo quinto il “Dream Team” di Alberto Rossi su Frog.

Claudia Rossi di RiDeCoSì alza la coppa: è lei la vincitrice dell'Invernale Este 24 a Santa Marinella. Secondo e terzo classificati: Roberto Ugolini di La Poderosa e Massimiliano Raggi di Wasabino
Claudia Rossi di RiDeCoSì alza la coppa: è lei la vincitrice dell’Invernale Este 24 a Santa Marinella. Secondo e terzo classificati: Roberto Ugolini di La Poderosa e Massimiliano Raggi di Wasabino

La seconda prova inizia subito con due richiami generali. Poco dopo la partenza, il vento cala e ruota verso destra (6 nodi da 280°). Alla prima bolina, L’ammiraglio Lo Sardo su Sailing Roma conduce la flotta, segno della giusta interpretazione del vento ballerino. RiDeCoSì gira ultima al passaggio di bolina, un colpo duro per il team di Claudia Rossi. La prima poppa stravolge nuovamente le posizioni e alla fine è Alberto Rossi a tagliare per primo la linea di arrivo, seguito da Marco Brinati davanti a La Poderosa che mette in paniere un piazzamento pesante. Grande rimonta per RiDeCoSì che limita i danni con un quarto posto.

Terza prova di giornata, ancora nervi tesi tra le fila, ancora richiami da parte del Comitato prima di vedere il via, il vento rinforza un po’ e l’onda è sempre più fastidiosa. L’assetto di Frog, con Alberto Rossi al timone, sembra perfetto: ottimo start e conduzione precisa nelle manovre. E’ una battaglia all’ultima virata, qualche equipaggio sente la stanchezza di una giornata intensa. Vince ancora Rossi davanti a La Poderosa ed Esterina di Marco Brinati. Dopo le prove della prima giornata in testa c’è La Poderosa di Ugolini con RiDeCoSì ancora in corsa per la vittoria finale.

Due giornate intense ed emozionanti di regate hanno chiuso l'edizione dell'Invernale Este 24
Due giornate intense ed emozionanti di regate hanno chiuso l’edizione dell’Invernale Este 24

La domenica si apre con condizioni di vento teso da nord ovest intorno ai 12 nodi d’intensità, temperatura più fresca rispetto al sabato e meno onda.
La prima prova segna il ritorno alla vittoria di Claudia Rossi su RiDeCoSì (e il sorpasso in classifica generale), davanti ad Alberto Rossi su Frog e La Poderosa di Roberto Ugolini, un podio che ha visto i tre protagonisti darsi sempre battaglia sino alla fine. Ugolini ha marcato stretto RiDeCoSì per buona parte della prova, lasciandosi sfuggire una ghiotta occasione per poter mettere una seria ipoteca sul risultato finale. Ad una prova dalla fine, i due team sono ad un solo punto di distacco tra loro.

L’ultimo round va in scena quasi all’ora di pranzo per il comitato di regata impegnato a prestare soccorso a un Este 24 che durante l’ultima poppa ha disalberato. Alberto Rossi dimostra di avere una velocità superiore con il vento salito a 18 nodi e si aggiudica l’ultima prova della giornata. Dietro è bagarre per la seconda piazza: nella parte destra del campo di regata La Poderosa difende il proprio lato coprendo RiDeCoSì che “rimbalza” di virata in virata senza perdere il passo: è un duello entusiasmante tra i due leader della classifica generale. Alla boa è RiDeCoSì a sfruttare un ingresso più veloce, mettendo davanti la prua ed iniziando la prima poppa con la consapevolezza di avere in mano la situazione. I due team “splittano” lungo la discesa verso la seconda boa.

RiDeCoSì di Claudia Rossi
RiDeCoSì di Claudia Rossi

Alla fine Claudia Rossi riesce a precedere Roberto Ugolini e, grazie al suo secondo posto, vince con soli due punti di vantaggio il Campionato davanti a La Poderosa. Terzo posto di Massimiliano Raggi su Wasabino, vera rivelazione di questo Invernale, al fianco di Luigi Ravioli alla tattica. La quarta posizione in classifica generale va a Garopea di Massimiliano Cappa, quinte le ragazza de La Prima della Classe, per l’occasione timonata da Alessandra Petri.

Video intervista a Flavio favini e Alberto Bolzan:

www.este24.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here