SHARE

Anzio- Domenica di regate nel golfo di Anzio Nettuno. Il Comitato di regata, dopo aver fatto attendere in porto le flotte con un differimento di un ora, è uscito in mare e ha posizionato il campo con un vento da 130° con intensità intorno ai 15/18 nodi con punte, negli attimi immediatamente prima della partenza, intono ai 25 nodi.

Le prove per le classi di altura sono ben 9, quindi entra in gioco il secondo scarto.
In classe Regata Mon Ile di La vela del monte Circeo ha avuto la meglio su Raggio di Sole 2 di Luciana Fiumara e Blu Tango Blu di Roberto Rosa. In classe Crociera il dominatore Jean Jack di Giovanni Maglionico è seguito da Dama Bru di Antonio Burlina che appare in grande ripresa nelle ultime regate e Hora Felix di Stefano Fusco che sembra aver trovato il suo assetto.

1

Negli Halfton Pili Pili di Giorgio Martini conferma il suo grande momento di forma seguito da Loucura di Fabrizio Gagliardi e da Pipito di Marco Figliolia.

Nei monotipi J24, dopo ben 14 prove disputate, si consolidano le posizioni con Ignazio Buonanno al comando seguito da Marco D’Aloisio e Pietro Massimo Meriggi.

Nei Platu25, di nuovo in acqua ad Anzio Nettuno dopo una pausa durata qualche anno, e dopo ben 13 prove vedono al comando Gianrocco Catalano seguito da Alberto Cappiello e Domenico Tulli.

www.alturanzionettuno.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here