SHARE

Porto Torres- In questi ultimi anni sta crescendo l’attenzione degli armatori verso il mondo del boat wrapping, tecnica che permette di poter cambiare il colore di una imbarcazione utilizzando semplicemente della pellicola adesiva Mactac. E l’interesse dimostrato in occasione del meeting organizzato da RinnovaLaTuaBarca a Porto Torres ne è una testimonianza.
Chi vi ha preso parte ha potuto scoprire le particolarità tecniche, qualitative ed estetiche delle pellicole dedicate al boat wrapping della Mactac, sia in termini di durata del colore, della resistenza all’adesione sullo scafo,  delle innumerevoli varietà di colore ed effetti. Due le novità introdotte in occasione del convegno: la pellicola antiscivolo e il nuovo effetto vellutato.

All’appuntamento sardo è intervenuto il tecnico della Mactac Daniele Perrotti, il quale ha spiegato con parole e dimostrazioni la tecnica del boat wrapping, pensata per la decorazione e la manutenzione delle loro imbarcazioni.
Il convegno è stata anche un’occasione per conoscere la tecnica del boat wrapping applicata agli interni di un’imbarcazione che consente un lavoro veloce, pulito e inodore anche quando le normali tecniche classiche di lavorazione degli interni delle imbarcazioni  non ne consentono la realizzazione per ragioni  logistiche, tempistiche e di opportunità.

RinnovaLaTuaBarca ha organizzato a Porto Torres un convegno dedicato al boat wrapping
RinnovaLaTuaBarca ha organizzato a Porto Torres un convegno dedicato al boat wrapping

Ecco alcuni vantaggi su cui hanno posto l’accento oratori i partecipanti: “In termini di scelta delle finiture, praticamente infinite grazie alle speciali lamine da applicare a qualunque stampa digitale precedentemente realizzata; in termini di tempo perché non occorre smontare il mobilio oggetto della manutenzione, né la tappezzeria, né i tendaggi né le cuscinerie e non bisogna arieggiare i locali per eliminare lo sgradevole odore delle vernici e dei solventi utilizzati in quanto la pellicola è completamente inodore; in termini economici  perché la realizzazione di pannellature intere o di piccoli dettagli  consente di risparmiare sul materiale originario che avrebbe un costo molto più elevato, non si pone il problema degli scarti che diversamente inciderebbero nella lavorazione tradizionale, si diminuiscono notevolmente i costi della manodopera non dovendo eseguire tutti i lavori preventivi di smontaggio e di preparazione; in termini logistici perché la lavorazione può essere eseguita ovunque, in qualunque luogo, in qualunque porto senza la necessità di dover eseguire le costosissime operazioni di alaggio e  varo”.

www.rinnovalatuabarca.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here