SHARE

Puerto Calero, Lanzarote- Tre nuovi ingressi in Team SCA per la prossima Volvo Ocean Race. S tratta della velista inglese Dee Caffari, una delle atlete di maggior notorietà ed esperienza nel mondo della vela oceanica al femminile, dell’americana Sara Hastreiter e della svizzera Elodie-Jane Mettraux. Le tre veliste sono le ultime aggiunte al primo equipaggio completamente femminile a partecipare al giro del mondo a vela dall’edizione 2001/02.

Dee Caffari porta indubbiamente un grande bagaglio di esperienza al team, avendo regatato in eventi come il Vendée Globe, il Global Challenge, la Barcelona World Race e non meno di quattro regate transatlantiche. E’ la sola donna che ha navigato intorno al mondo nelle due direzioni (est ed ovest) e l’unica velista che ha compiuto tre volte il giro non-stop. Inoltre, Dee Caffari detiene il record femminile di velocità della Round Britain and Ireland race, ottenuto nel 2009 con un team di cui faceva parte anche la compagna di equipaggio Sam Davies con un tempo di sei giorni, 11 ore e 30 minuti. “Non vedo l’ora di navigare di nuovo intorno al mondo. L’aspetto migliore di questo progetto sta nel fatto di lavorare con un gruppo di ragazze eccezionali, con un obiettivo comune.” ha dichiarato Caffari.

Team SCA a Lanzarote
Team SCA a Lanzarote

Dee Caffari, Sara Hastreiter e Elodie-Jane Mettraux, la cui sorella Justine fa già parte del team, portano il numero totale di veliste di Team SCA a 12, dopo un processo di selezione durato ben 18 mesi. Le altre atlete sono Sally Barkow (USA), Carolijn Brouwer (Olanda), Sophie Ciszek (Australia), Sam Davies (Regno Unito), Abby Ehler (Regno Unito), Stacey Jackson (Australia), Annie Lush (Regno Unito), Justine Mettraux (Svizzera) e Liz Wardley (Australia). Come definito dalle regole dell’evento solo 11 potranno navigare e una sarà riserva. Da quanto dichiarat dal general manager di Team SCA Richard Brisius a FareVela, la rosa potrebbe arrivare a 14 veliste, di cui appunto 11 titolari.

Elodie-Jane Mettraux, 29 anni, vincitrice dello speciale titolo per non professionisti nell’edizione 2012 del Tour de France a la Voile, è una delle under 30 presenti in squadra, come Sara Hastreiter, anch’essa ventinovenne, ma che può contare su una lunga esperienza oceanica avendo navigato per oltre 40.000 miglia nel corso della sua carriera ed avendo partecipato a molti importanti eventi negli Usa e ai Caraibi.
Team SCA,che ha la sua sede operativa sull’isola di Lanzarote, ha programmato due traversate atlantiche nel mese di maggio come rifinitura alla preparazione in vista della partenza della prima tappa della Volvo Ocean Race a ottobre da Alicante.

Richard Brisius, direttore operativo di Team SCA, ha dichiarato di essere felice del modo in cui sta prendendo forma l’equipaggio. “E’ stato un processo lungo ma positivo e non c’è dubbio che possiamo contare su molto talento da parte di donne che finora hanno avuto forse poche possibilità di mostrare il loro valore nel campo della vela oceanica” ha dichiarato “Speriamo davvero che questo team rappresenti un passo chiave per la vela femminile e dia la possibilità a un numero sempre maggiore di ragazze brave e piene di talento di partecipare alla regata.”
www.teamsca.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here