SHARE

Napoli- (APanella) Disputato a Napoli il Trofeo Lucy, valido ai fini della IV edizione del Campionato Zonale Meteor Minialtura del Golfo di Napoli.

Una debole aria che non ha mai superato i 10 nodi, una leggera onda, tre le prove disputate, in cui l’equipaggio del Campione Zonale Minialtura in carica, Mary Poppins, di Claudio Polimene, al timone il giovane Giuseppe Capalbi, non ha lasciato spazi agli avversari, vincendo tutte le prove di giornata e confermandosi al timone della classifica Generale Provvisoria del Campionato.

Minialtura a Napoli
Minialtura a Napoli

Il cattivo tempo non ha concesso il confronto o rivincite domenica, in cui il Comitato di Regata, presieduto da Gennaro Ernano, ha annullato le prove previste.

La classifica è rimasta invariata nelle tre prove anche nei piazzamenti d’argento e di bronzo, occupate da Punto J, dello Sport Velico Marina Militare e da Ares 3, di Pasquale Scolamiero, al timone Antonio Braucci.

Nella classifica Generale Provvisoria invece il terzo piazzamento è di Artiglio, di La Pegna- de Pasquale.

Avvincenti i giri di boa in classe Meteor, dove Yanez, di Fabio Rossi, in splendida forma quest’anno, al comando della classifica Generale Provvisoria con un vantaggio che lo rende piuttosto tranquillo sugli avversari, con un en plein d’oro si è aggiudicato il Trofeo Lucy. Bene Angela, di Vincenzo Panella, che ha cercato di contrastare il primo in classifica, portando a casa due secondi ed un terzo posto. Sul podio si sono alternati anche Elea di Salvatore Comenale, e Titina la Strega, di Maria Raffaella Borriello.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Minialtura è previsto nei giorni 5-6 aprile, nelle acque di Torre del Greco, che ospiteranno il trofeo Alvaro Giusti.

www.campionatominialtura.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here