SHARE

Cala Galera- Sabato 29 e domenica 30 Marzo il Circolo Nautico e della Vela Argentario ha organizzato le regate del Trofeo Caravaggio. Il programma prevedeva quattro prove da disputare sui due giorni. Sabato bellissima giornata primaverile con vento leggero proveniente da mezzogiorno (180°) di intensità variabile tra i 5 ed i 10 nodi.

Nella categoria IRC regata la prima prove se la aggiudicava la barca più piccola, “Avoltore”, il J24 di Massimo Mariotti (Direttore Sportivo del CNVA) davanti al sempre velocissimo “Miles Ahead” il First 30 di Michele Mariotti e “Pierservice-Luduan” il Grand Soleil 46 di Enrico de Crescenzo, partito svantaggiato da una sfortunata partenza.

Nella seconda regata bella prova di “Miles Ahead” che precedeva sul traguardo “Pierservice-Luduan” ed “Avoltore”.

Nella classe IRC Diporto (imbarcazioni che regatano a “vele bianche”, cioè solo randa e fiocco) “Id&a” il Comet 36 di Augusto Massaccesi vinceva entrambe   le prove davanti a “Galahad” il prototipo di Gerhard Niebauer e “B.Lex-Vele del Cuore” il Dufour 35 di Benedetta Iovane e Salvatore d’Amico nella prima prova e davanti a “B.Lex-Vele del Cuore” e “Fiammetta” l’X372 di Pietrongari/Roberti nella seconda.

La premiazione al CNVA
La premiazione al CNVA

Domenica la mancanza di vento non permetteva lo svolgimento di alcuna prova e pertanto le classificiche rimanevano invariate ed erano la seguenti:

I.R.C. Regata

1° “Miles Ahead” di Michele Mariotti.

2° “Avoltore” di Massimo Mariotti.

3° “Pierservice-Luduan” di Enrico de Crescenzo.

I.R.C. Diporto

1° “Id&a” di Augusto Massaccesi.

2° “B.Lex- Vele del Cuore ” di Benedetta Iovane e Salvatore d’Amico.

3° “Galahad” di Gerhard Niebauer.

www.cnva.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here