SHARE

Riva di Traiano – E’ partita da Riva sotto un buon regime da nord-nordest la Roma per tutti-per due-per uno, la classica transtirrenica, organizzata dal CNRT, anche quest’anno inserita nel calendario del Campionato Italiano Offshore. Il percorso è quello delle ultime stagioni: Riva-Ventotene-Lipari-Riva per un totale di 530 miglia. In regata su percorso ridotto, 220 miglia, anche gli equipaggi della RivaX2-XTutti,

L’edizione 2014, con la novità RomaX1, segna il successo di una grande regata in solitario anche in Mediterraneo, una formula forse attesa da tempo data l’ottima risposta degli iscritti, con ben 15 partenti.

Una fase della partenza da Riva di Traiano
Una fase della partenza da Riva di Traiano

A guidare in queste ore la classifica in tempo reale tra i solitari è Giancarlo Simeoli con il Class 40 Areonautica Militare, seguito a breve distanza dal Grand Soleil 40 francese 727Sailbags.it di Hughes Le Cardinal. A proposito di solitari: grande attenzione da parte degli organizzatori e della Guardia Costiera per quanto riguarda la sicurezza, con controlli attenti alle barche dei partecipanti, come conviene a una prova che intende diventare un appuntamento fisso e di alto coefficiente tecnico per i velisti solitari.

Per quanto riguarda la RomaX2 è in testa un altro Class 40, TWT Ucomm, di Matteo Aguardo e Marco Ridolfi. Nella XTutti prova la fuga già dalle prime battute il Cookson 50 Cippa LIppa 8 di Guido Paolo Camucci, tallonato da Kuka Light di Franco Niggeler. Tutti i rilevamenti fino a questo momento sono ovviamente in tempo reale, e la battaglia sulle 530 miglia sarà come sempre incerta.

http://www.sgstracking.com/live/romapertutti2014.php

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here