SHARE

Napoli- Dopo i Melges 20, Napoli ospita da venerdì 11 a domenica 13 aprile, i Melges 32 iscritti all’Act 1 delle Melges 32 Audi tron Sailing Series 2014. L’evento organizzato da BPSE in collaborazione con Melges Europe e il Comitato Promotore Grande Vela, è ospitato dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Ancora un evento di caratura internazionale dunque a Napoli, che segue quello della scorsa settimana che ha radunato sempre al CRVI ben ventisette Audi Melges 20 provenienti da 5 nazioni.

Molti i campioni arrivati nel capoluogo partenopeo da ieri in vista delle regate del fine settimana a cominciare dall’olimpionico svedese Freddy Loof, tattico a bordo di Stig di Alessandro Rombelli il quale, dopo il quarto posto al Campionato del Mondo 2013 di Porto Rotondo, non nasconde le sue ambizioni per questa stagione agonistica. Non rimarranno certo alla finestra i veterani del circuito come Mauro Moccheggiani con Branko Brcin su Audi E-tron, Vincenzo Onorato su Mascalzone Latino (tattico l’inglese Nick Rogers), Filippo Pacinotti che scenderà in acqua affiancato da Gabrio Zandonà a bordo di un Brontolo con una livrea inedita e ancora Spirit of Nerina di Andrea Ferrari con Roberto Spata alla tattica e Torpyone di Edoardo Lupi (tattico Lorenzo Bressani).

Melges 32. Foto Bianchi
Melges 32. Foto Bianchi

Da segnalare tra le new entry G-Point di Giangiacomo Serena di Lapigio (tattico Ugo Rocha) che, dopo aver provato il Melges 32 la scorsa stagione a Porto Ercole, ha deciso di partecipare al circuito Audi tron Sailing Series 2014 così come Pavel Kunetsov armatore del team russo Tavatuy, che aveva charterizzato un Melges 32 per il Campionato del Mondo 2013 di Porto Rotondo ed è ora anche lui ufficialmente sulla linea di partenza. Per l’occasione scenderanno in acqua anche Andrea e Arturo di Lorenzo su Malafemmena (coadiuvati alla tattica da Matteo Ivaldi) che sono all’esordio sul Melges 32 ma con solidi trascorsi nel mondo della vela agonistica nella classe 470. Per la prima volta nel circuito dalla prima tappa anche Andrea Lacorte timoniere e armatore di Celadrin Vitamina (Andrea Fornaro tattico).
Tra gli equipaggi stranieri iscritti all’Act 1 anche i russi di Synergy GT armatore timoniere Valetin Zavadnikov, tattico Michele Ivaldi.

Tra gli assenti eccellenti in questa prima tappa del circuito ci sono il team di Robertissima, così come quello di Inga for Sweden impegnati a Miami negli Usa per il Miami Spring Challenge. Atlantica invece tornerà in acqua a partire dalla tappa di Porto Ercole (16-18 maggio), mentre altri equipaggi stranieri come i giapponesi di Mamma Aiuto e Yasha, gli americani di Argo, gli inglesi di Ngoni e i tedeschi di Momo si uniranno alla flotta nell’arco della stagione in vista del Campionato Europeo di classe in programma dal 17 al 20 luglio prossimi a Riva del Garda per l’organizzazione della Fraglia Riva Garda.

La regata di prova è in programma per domani, giovedì 10 aprile alle ore 15.00 mentre alle 18.00 è fissato il briefing equipaggi.
E’ possibile seguire le regate in diretta al link: https://www.facebook.com/Melges32

Le novità del 2014
Il Circuito delle Audi tron Sailing Series si qualifica da quest’anno come il primo al mondo a basso impatto ambientale grazie alla partnership con Torqeedo, azienda produttrice di motori fuoribordo elettrici, che ha fornito a tutte le imbarcazioni un motore elettrico per i necessari spostamenti prima e dopo le regate.
il Circuito Europeo si concluderà con una grande novità: a Genova, infatti, in occasione dell’ultima tappa delle Melges 32 Audi tron Sailing Series, i Melges 32 dovranno iscriversi come squadra insieme ad un Melges 20 e Melges 24 per il primo evento di  MELGES TEAM RACE.

I partner di Melges Performance Sailboats
Zhik, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di abbigliamento tecnico da barca, ha realizzato una linea personalizzata per Melges Performance Sailboats sempre disponibile alle regate delle classi.
Gottifredi Maffioli  produce dal 1926 una vasta gamma di corde, trecce, tortiglie e ritorti di altissima qualità, realizzati in fibre sintetiche ad alta tenacità. Grazie a una esperienza internazionale, alla disponibilità di una completa varietà di macchinari e a una costante ricerca di sviluppo di innovative tecniche produttive e di applicazione dei più moderni materiali, Gottifredi Maffioli è in grado di produrre qualsiasi tipo di prodotti, da finissimi cucirini a cime di grande diametro.

Garmin leader mondiale nella navigazione satellitare e nella tecnologia GPS per l’automotive, la nautica, l’aviazione, sport e outdoor, produce e commercializza Quatix l’innovativo orologio sviluppato per la nautica. Leggero e impermeabile, Quatix dotato di ricevitore GPS integrato, offre la funzione distanza dalla linea di partenza (fondamentale per i prodieri), oltre alla funzionalità wireless per il controllo remoto della strumentazione di bordo e condivisione dei dati NMEA 2000. Quatix è stato testato con successo per la prima volta in regata nel 2013 direttamente da Federico Michetti, Presidente di Melges Europe, 8 volte e più volte iridato nelle classi Melges 24, Melges 32.

www.melgeseurope.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here