SHARE

Castiglione della Pescaia- Una due giorni di belle e impegnative regate al Club Velico Castiglione della Pescaia per il Campionato Nazionale open Soling. In regata equipaggi da tre nazioni, che hanno affrontato condizioni dure, da NW tra 22 e 30 nodi giovedi e da WNW, tra 12 e 18 nodi, venerdì per un totale di cinque prove, agli ordini del Comitato di Regata presieduto da Bruno Iazzetta. Niente regate sabato a casa di una Libecciata con mare grosso. Non sono mancati i numeri giovedì, con straorzate e planate indimenticabili un po’ per tutti.

La partenza della quinta prova. Foto Wenk
La partenza della quinta prova. Foto Wenk

La vittoria nella regata open è andata ai tedeschi Koch-Koch-Bornemann (1-1-1-2-2), che hanno preceduto gli ungheresi Wossala-Nemeth-Joo (2-dnf-3-3-1) e i gardesani fratelli Maffezzoli (5-2-4-dsq-3). Il titolo tricolore è andato proprio a Bruno, Pierfrancesco e Marco Maffezzoli, che hanno preceduto i locali Tognozzi Michele-Luigi Bigoni-Giuliano Carotti e Luigi Seri-Gianni Tognozzi-Francesca Di Gangi. Da segnalare una vittoria parziale nella quarta prova del giovane equipaggio del CVCP formato da Riccardo Nappi-Matteo Maiano-Alfio Galeotti, settimi classificati finali.

La strarata d HN77, cn l tmnere Grg Wssala che fnsce n mare, prntamente sccrs da me assstena. Ft Wenk
La straorzata di HUN 77, con il timoniere Giorgio Wossala che finisce in mare, prontamente soccorso dai mezzi assistenza. Foto Wenk

Il CVCP ospiterà nell’ultima settimana di maggio 2015 i Campionati del Mondo proprio della classe Soling, a cui sono attese una quarantina di barche da tutto il mondo, in occasione del cinquantesimo anniversario della ex classe olimpica.

www.cvcp.it

Gallery di Markus Wenk

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here