SHARE

Porto Santo Stefano- Nulla di fatto nella seconda giornata di Pasquavela 2014, in cui il forte vento da sud, che ha soffiato oltre i 30 nodi di intensità, non ha consentito il regolare svolgimento delle regate previste per oggi. Il comitato di regata, che inizialmente aveva fatto uscire la flotta in mare sperando in un calo del vento, alle 14.30 ha deciso di annullare le regate del programma odierno.

Foto Taylor
Foto Taylor

Le classifiche rimangono dunque invariate, con il Canard 41 Aurora di Paolo Bonomo al primo posto nella classe IRC 1 seguito dal First 40 Lancillotto e al terzo dal Grand Soleil 46 Pierservice Luduan di De Crescenzo,  mentre il Grand Soleil 40 di Alessandro Canova Vag 2 è al comando della classe IRC 2 seguito dall’X412 Muzika 2 di Simone Taiuti e dall’X37 Vai Mo’ di Fabrizio Pianelli.

Nella classe ORCi conduce la classifica l’M37 Low Noise di Giuseppe Giuffrè con Lorenzo Bodini alla tattica, seguito dal Grand Soleil 46 Pierservice Luduan e da Vag 2  (G.S. 40) al terzo posto.

Tra i J24 è in testa l’equipaggio tedesco di Europa 2 seguito da La Superba di Ignazio Bonanno al secondo posto e da Jone al terzo posto.

Le previsioni meteo per la giornata di domani 20 aprile fanno ben sperare nel regolare svolgimento delle regate, con venti tra i 6 e i 10 nodi di intensità provenienti dal secondo quadrante.

www.ycss.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here