SHARE

Livorno- Inizia venerdì il XXXI Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno. Al solito, il TAN non è solo vela, sport e divertimento, ma anche cultura e impegno per il sociale: il Trofeo ospiterà importanti convegni, due dei quali, in particolare, incentrati sulle tematiche del mare e della vela. Gli eventi, organizzati dall’Accademia Navale e dal Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno avranno luogo martedì 29 aprile e venerdì 2 maggio.

CONVEGNO  “ AULA BLU” Laboratorio didattico dedicato al mare.

Martedì 29 aprile  presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno in ambito TAN  è previsto in collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno, un evento finalizzato a divulgare alle future generazioni, aspetti e conoscenze utili per la salvaguardia del Pianeta Blu, oggi ricettacolo ultimo dell’era moderna, con l’auspicio di  rafforzarne il senso di responsabilità.

L’evento vedrà protagonisti gli studenti delle Scuole Secondarie Superiori dell’area livornese, veri destinatari dell’iniziativa supportati e coordinati dal Personale Docente.

Gli argomenti  verranno presentati con format particolarmente pratici ed innovativi,  spazieranno dall’inquinamento ed al suo impatto sulla catena alimentare, alla narrazione della Costa della Provincia  attraverso un poeta antico Rutilio Namaziano.

In tale giornata l’Accademia Navale si presenterà sotto l’aspetto concorsuale e formativo quale “UNIVERSITA’  del MARE”  agli studenti presenti  delle terze e quarte classi delle Scuole Superiori  con una breve relazione a cura dei guardiamarina Erika Benemerito e  Luca Marcosano

CONVEGNO  “SIGNORE DEL MARE, PADRONE DEL VENTO “per celebrare il centenario della nascita Ammiraglio TINO STRAULINO“ (1914/2004).

Venerdì 2 maggio  presso  l’Auditorium dell’Accademia Navale, è previsto un evento in ambito TAN 2014 per ricordare un personaggio mitico, un atleta, un Ufficiale che ha dato lustro alla Marina Militare ed alla Nazione conquistandosi rispetto e fiducia dei Suoi uomini e del mondo intero, soprattutto con lealtà ed esempio.

Agostino Straulino cn Nico Rode, prodiere delle vittorie olimpiche in Star
Agostino Straulino cn Nico Rode, prodiere delle vittorie olimpiche in Star

Presenti al Convegno l’autore del libro “Il Padrone del Vento” Giuliano Gallo, nonché  alcuni  ex allievi dell’Ammiraglio appartenenti al corso Kon.TiKi che, al termine del corso ha partecipato alla Campagna d’Istruzione del 1965 sulla Nave Amerigo Vespucci.

Il Comando Accademia in Suo onore e tenuto conto che siamo di fronte a uno dei più importanti velici di fama mondiale, intende intitolare l’Auditorium dell’Accademia Navale all’ Ammiraglio TINO STRAULINO.

il comandante Straulino sul Vespucci
il comandante Straulino sul Vespucci

Il dettaglio degli eventi velici:

tan

http://www.trofeoaccademianavale.eu/

1 COMMENT

  1. Mi dispiace non poter essere presente, per motivi logistici di distanza da Livorno, ma lo sarò con il pensiero. Con Tino, oltre all’amicizia che ci legava, ho regatato solo due volte nella Settimana di Genova: in 5,5 m S.I. e con il Kerkira IV di Marina Spaccarelli. Due brevi eventi di tanti anni fa che, tuttavia, rimangono vivissimi nella mia memoria e che considero un privilegio aver vissuto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here