SHARE

La Grande Motte, Francia- È stata inaugurata ieri mattina la V edizione del Salon International du Multicoque, la fiera espositiva dedicata esclusivamente ai multiscafi e in programma fino al 27 aprile a La Grande Motte.

Solo poche edizioni e il salone de La Grande Motte è diventato un punto di riferimento per il settore. Esposizioni, prove in mare e un’organizzazione all’altezza (proprio come quelle dei salone di Cannes e Parigi) sono gli ingredienti di una manifestazione che oggi attrae pubblico e aziende da tutto il mondo: oltre alla Francia (che copre il 60% della domanda internazionale), ci sono cantieri italiani, spagnoli, canadesi, tailandesi e cinesi. A oggi il mercato dei multiscafi copre il 27 per cento della domanda mondiale.

Vista aerea della marina di La Grande Motte, dove si tiene annualmente il salone nautico di riferimento per i multiscafi
Vista aerea della marina di La Grande Motte, dove si tiene annualmente il salone nautico di riferimento per i multiscafi

Nei cinque giorni della manifestazione sono attesi 15.000 visitatori, di cui il 40% extraeuropei, che affolleranno in questi giorni le banchine del marina per visitare gli oltre 60 fra catamarani e trimarani e conoscere le ultime tendenze in fatto di progettazione e sviluppo, soprattutto nel mondo della crociera.

Ma prima di accedere ai moli dove sono ormeggiate le barche, i visitatori passeranno per il Villaggio degli Espositori, una grande area dedicata agli architetti e ai designer, ai charter con le loro offerte e destinazioni da sogno, all’accessoristica e ai servizi finanziari, comprese le società di assicurazione.

Tutti i principali cantieri presenti: da Lagoon a Nautitech, da Sunreef all’italiano Mattia, da Aventura a Corsair.

Interessante la ricerca di SPC che fotografa il tipo di visitatore che negli anni si è recato a La Grande Motte per il aslone nautico:
30,7% uomini d’affari o impegnati in prima linea nel settore a livello economico-finanziario;
22,4% liberi professionisti del settore
14,0% middle management
9,2% pensionati
8,3% vario genere
5,7% lavoratori
4,8% studenti
2,6% esponenti del governo

Il 47 per cento dei visitatori possiede una barca. L’86 per cento è proprietario di un monoscafo e solo il 14 per cento di un multiscafo. Dei visitatori, il 33 per cento viene a La Grande Motte per comprarsi un multiscafo (la maggior parte di loro è interessata a barche tra i 12 e i 15 metri, ovvero il 40 per cento).

www.multicoque-online.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here