SHARE

Jakobstad, Finlandia- E’ stato appena venduto il terzo scafo dello Swan 115 FD, il cruiser racer disegnato da German Frers e ottimizzato per l’uso in regata grazie all’adozione di randa square top, di paterazzo sdoppiato e di materiali ad alte prestazioni per il rig.

Per ottenere il massimo delle performance e delle qualità costruttivi, il cantiere finlandese ha ricorso a uno stampo femmina che assicura, tra gli altri pregi, resistenza e robustezza allo scafo, così da evitarne le torsioni in navigazione. Tra l’altro è ricorso alla fibra di carbonio pre-impregnato, scelta dovuta alla necessità di contenere al massimo il dislocamento del Maxi.

Tra le altre caratteristiche l’adozione di una lifting keel con bulbo a T e la doppia timoneria.

Il Nautor's Swan 115 Flush Deck ottimizzato per le regate è il terzo scafo venduto in poco tempo dal cantiere finlandese
Il Nautor’s Swan 115 Flush Deck ottimizzato per le regate è il terzo scafo venduto in poco tempo dal cantiere finlandese

Per quanto riguarda invece gli interni, all’armatore è lasciata la possibilità di optare per l’armatoriale a poppa o a prua con conseguente riposizionamento della zona equipaggio, in grado di ospitare fino a sei persone. A completare il quadro degli “alloggi” sottocoperta la scelta di tre o quattro cabine riservate agli ospiti.

Con la firma di questo nuovo contratto aumenta il lavoro per i forni di Nautor, attualmente impegnati a cuocere gli Swan 115 S (Semi-raised saloon), progettato per lunghe crociere oceaniche, e 115 FD, questo dal doppio uso crociera-regata.

Accanto ai Maxi, recentemente la Nautor ha lanciato sul mercato altri modelli per accrescere la famiglia di Swan performance, pensati dunque per la regata più che per la crociera, come lo sono il 60, l’80 e il 105 RS. Tutti, ovviamente, blue water e con il marchio d’eccellenza Nautor.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here