SHARE

Salina, Eolie – Oltre cinquanta iscritti e il piccolo porticciolo esaurito anche quest’anno per una regata che va diventando un cult degli eventi del basso Tirreno. Stiamo parlando dell’Eolian Sailing Week, in programma dall’1 al 3 maggio a Salina.

L'X41 WB Five sarà presente a Salina e parte tra le favorite. Foto Vivienne Nuccio
L’X41 WB Five sarà presente a Salina e parte tra le favorite

Tra i crociera regata i favori della vigilia vanno a l’X41 WbFive di GianClaudio Bassetti e Zenhea Takesha, Mylius 14 e 55 di Natale Lia. L’Eolian Sailing Week farà da banco di prova per WbFive prima della impegnativa nuova stagione che avrà  inizio con il Campionato Nazionale X-41 inserito nella Tre Golfi di Napoli. A bordo ci sarà pure Massimo Barranco, armatore di Extra 1 e Campione Italiano in carica. Zenhea Takesha viene fuori da un lungo refitting ed avrà da lavorare duramente per mettere tutto a punto in questo inizio di stagione. Chi è già pronta e la coppia di Comet 45, la trapanese Elima del duo Cappello-Sugamele e la calabra Damanhur di Rosa Ferrone.

Insieme a loro, Nerina, Rodaman 42 di Giuseppe Midiri dovrà guardarsi dalla flotta dei “piccoli” ma irriducibili First 34.7 e 35: A’ Sciarrina di Andrea Attanasio, Julies et Jim di James ed Umberto Brucato, Iride di Mario Anastasi, Weltanschauung di Fabrizio Mineo e la fortissima Squalo Bianco del catanese Concetto Costa

Battaglia anche tra i Gran CRociera, che in Sicilia hanno una delle flotte più agguerrite a livello nazionale. L’Oceanis 54 SHADO di Ninni Adamo parte favorito dopo la buona prestazione nella 130Miles, ma questa volta la concorrenza sarà molto agguerrita a partire dal Comet 41s Bluette di Mario Zappia. Attenzione anche ai piccoli, pericolosissimi in compensato, come il Class 33 Paluck III di Franco Badessa e il Grand Soleil 343 Blue Moon di Giuseppe Cascino.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here