SHARE

Napoli – Si avvicina la notte della Regata dei Tre Golfi, start venerdì a mezzanotte, prova organizzata dal CRV Italia che fa segnare al momento 52 iscritti: si tratta di un numero che andrà a crescere in queste ultime ore prima dello start con tante barche che perfezioneranno le iscrizioni poco prima della partenza.

La partenza in notturna della Tre Golfi
La partenza in notturna della Tre Golfi

Il percorso della sessantesima edizione è un ritorno alle origini di questa storica regata: da Napoli a Ponza, per poi costeggiare Capri e girare a largo di Positano, con arrivo davanti Castel dell’Ovo. Gli organizzatori si riservano altre opzioni di percorso in base alle condizioni meteo.

Scorrendo la lista degli iscritti notiamo il gradito ritorno di un maxi alla Tre Golfi: si tratta di Farwell, il 100 piedi del CC Aniene che proverà a battere il record di 19 ore sul percorso. Per i favoriti alla vittoria finale in compensato, da monitorare il Cookson 50 Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Camucci, ma attenzione anche al J122 Chestress3 di Giancarlo Ghislanzoni e al Campione Italiano Offshore in carica, lo Swan 42 Mandolino di Martino Orombelli.

La Regata dei Tre Golfi anche quest’anno sarà valida per la classifica del Campionato Italiano Offshore.

http://www.crvitalia.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here