SHARE

Livorno- Tra le nuove regate d’altura italiane la 151 Miglia-Trofeo Celadrin ha raggiunto in soli cinque anni la veste di classica del Mediterraneo. La V edizione della regata tra Livoirno, Marina di Pisa, Giraglia, Formiche di Grosseto e Punta Ala, si svolgerà dal 30 maggio al primo giugno, organizzata dallo YC Punta Ala e dallo YC Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione dello YC Livorno e la sponsorizzazione di Celadrin, brand della casa farmaceutica Pharmanutra.

Sono già 80 le barche iscritte a tre settimane dall’evento, un numero destinato a crescere. Un risultato notevole, considerato anche che una percentuale delle iscrizioni sarà devoluta alla Carlo Romano Onlus, associazione che si occupa di supportare la ricerca sul mieloma Multiplo.

Kuka Light all'arrivo notturno a Punta Ala nella scorsa edizione. Foto Taccola
Kuka Light all’arrivo notturno a Punta Ala nella scorsa edizione. Foto Taccola

Tra gli iscritti figurano grandi nomi dellʼaltura tricolore, a partire dal Campione Italiano Offshore in carica, lo Swan 42 Mandolino di Orombelli, che dovrà vedersela con avversari storici come Prospettica di Gonzi e Aurora di Bruno-Bonomo, e del TP 52 Hurakan di Marco Serafini, Campione del Mondo dʼaltura in carica. Da segnalare anche la presenza di Bluone di
Servi, Canapiglia di Hamon, Rebel di Costantin, del nuovo Neo 400 di Paolo Semeraro, di Duffy di Calvi, Capricciricci di Dubbini, Lady Nikka di Roberto Lacorte, Vitamin-A di Andrea Lacorte, GLS Stella di Cavalieri-Fava, .G di Guerzoni e del Class 40 di Marco Nannini.

Le barche partecipanti, lʼanno scorso erano più di 100 sulla linea di partenza, saranno divise, per quanto riguarda gli
ormeggi, tra il Porto Mediceo di Livorno (le banchine dello YCL) e il nuovo Boccadarno Porto di Pisa, la struttura inaugurata lʼanno scorso che ospiterà, giovedì 29 maggio, una cena per i partecipanti e che sarà collegata con la base di Livorno da un servizio navetta: una novità di rilievo, per garantire ai partecipanti spazi adeguati e massima efficienza organizzativa.

Tra le novità della 151 Miglia 2014, anche gli importanti accordi di partnership con due grandi realtà come Acqua Essenziale di Salvatore Ferragamo e Navionics. Acqua Essenziale è una creazione olfattiva multisfaccettata che esprime unʼeleganza naturale attraverso la sua straordinaria autenticità e la sua unica freschezza grazie alle note di cedro mediterraneo, fiori e legni. Navionics, lʼazienda toscana da sempre leader in tutto il mondo nella cartografia elettronica, al fianco di chi vive la barca e la vela con passione, offrirà ai primi classificati premi in prodotti per plotter GPS e mobile.

Skipper ed equipaggi possono da subito scaricare GRATIS la novità del 2014, Navionics Boating, per iPhone, iPad, Android, app che presenta numerose opzioni e consente di impostare facilmente la rotta, tracciare il percorso di regata, visualizzare la velocità e lʼETA, misurare la performance e condividerla sui social media, oltre a vedere le previsioni dei venti e molto altro ancora.

Ricordiamo che la 151 Miglia, tappa del Campionato Italiano Offshore, è una regata aperta alle barche ORCi e/o IRC. Domenica 1 giugno, la 151 Miglia si chiuderà con la festa in riva al mare organizzata negli spazi di fronte allo YC Punta Ala. Numerose le iniziative collaterali a cominciare dal contest “segni particolari: 151 miglia”, la condivisione on line, attraverso i social network, di tutti gli aspetti emotivi e di immagine della regata, che coinvolgerà in prima persona tutti i partecipanti.

www.151miglia.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here