SHARE

Long Beach, USA- A un mese e mezzo dalla trasferta di Cabrillo Beach, dove si è imposto nella prima frazione del Farr 40 US Circuit Championship 2014, l’Enfant Terrible Sailing Team è da alcuni giorni a Long Beach, scelta come sede del Rolex Farr 40 North Americans, evento valido come seconda tappa del circuito statunitense riservato al monotipo disegnato da Bruce Farr.

Ospitato dal Long Beach Yacht Club, l’evento, in programma tra mercoledì e sabato, conterà sulla presenza di ben diciannove equipaggi, a riprova di una classe più solida e competitiva che mai.

Adria Ferries
Enfant Terrible Adria Ferries. Foto Proctor

Tra le boe “californiane” il team di Alberto Rossi, fresco vincitore del Premio Italia per la Vela nella categoria Miglior Regatante Uomo, troverà avversari determinati a non lasciare nulla di intentato pur di insidiare la leadership del team italiano. Osservati speciali sono Plenty di Alex Roepers, che con l’innesto di Terry Hutchinson e di alcuni altri elementi che hanno fatto grande Barking Mad si segnala come uno dei competitors più agguerriti, Nightshift di Kevin McNeil e del tattico Andy Horton, Struntjie Light di Wolfgang Schaefer e Morgan Reeser e i già campioni iridati di Flash Gordon 6, guidati dalla coppia Jahn-Hardesty.

Enfant Terrible-Adria Ferries si presenterà al via forte dello stesso equipaggio della prima tappa. Un successo, quello di Cabrillo Beach, che non assicura garanzie sull’esito di questa nuova trasferta a stelle e strisce: “Ci presentiamo allo start molto motivati, ma consapevoli che in questa classe tutto può davvero succedere. In occasione della prima uscita stagionale siamo stati piacevolmente colpiti dalle ottime doti prestazionali della barca, sulla quale non navigavamo dalla vittoria del Mondiale di Newport. Speriamo di ritrovare senza ritardi gli stessi spunti anche qui a Long Beach”, ha commentato Alberto Rossi, “Sarà certamente un campionato molto interessante, anche in chiave Mondiale, dato che in acqua troveremo una flotta molto numerosa, ricca di nomi importanti. In questi giorni ci siamo allenati a lungo, sfruttando una termica generosa, che nel tardo pomeriggio è arrivata anche oltre i 20 nodi”.

In occasione della seconda frazione del Farr 40 US Circuit Championship a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regateranno Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Alberto Bolzan (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Jacopo Bagnaschi (freestyler), Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (comandante-prodiere). L’attività del team è coordinata dal coach Marco Capitani, incaricato del progetto vele per conto di North Sails.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here