SHARE

Trieste- Il diritto alla vacanza garantito a tutti, anche in barca. Dovrebbe essere la regola e tuttavia trovare in rete informazioni sulle vacanze accessibili, in particolare in ambito nautico, è molto difficile. Benché siano 3 milioni i disabili italiani, il turismo accessibile nel nostro Paese è troppo spesso considerato di nicchia e per questo vede pochi cantieri e armatori costruire imbarcazioni che rispondano alle esigenze di una clientela con esigenze speciali.

Per contribuire a migliorare la situazione, Barcheyacht.it, il portale specializzato nella prenotazione e creazione di vacanze in barca nato in AREA Science Park dall’incubatore Innovation Factory, inaugura in collaborazione con la Cooperativa Sociale Archè e Easy Action Onlus  una sezione nella quale vengono raccolte le migliori opportunità di turismo nautico accessibile (www.barcheyacht.it/vacanze-disabili). Testimonial d’eccezione Andrea Stella, fondatore dell’Associazione Lo Spirito di Stella.

Andrea Stella sul suo catamarano
Andrea Stella sul suo catamarano

“A una prima impressione la barca sembra un mezzo inaccessibile per un disabile eppure la ricerca e la tecnologia l’hanno resa usufruibile, comoda e funzionale”, dice Stella, “Non esistono barriere che non possano essere superate, il mare non ha gradini e navigarlo e godere delle sue bellezze dev’essere un diritto garantito a tutti”.

Attraverso la collaborazione di Barcheyacht.it con Archè e Easy Action la prenotazione di una vacanza in barca diventa più facile. In pochi click si può, infatti, trovare tutta l’offerta disponibile e pianificare la propria vacanza. Ad esempio, sul Lago di Garda è possibile veleggiare nella più totale libertà a bordo di una barca a vela (modello Queentime 12) di 41 piedi attrezzata con pedana elettro-meccanica di accesso al sottocoperta e pedana di accesso dal pontile alla barca in alluminio omologata, bagno allargato, pagliolato senza sbalzi. Le possibilità di navigazione comprendono tutte le località e l’intero specchio del lago. Un equipaggio di esperti marinai fa da accompagnatore, istruendo all’occorrenza sulle piccole operazioni di bordo.

Vacanza ma anche sport: Easy Action Onlus promuove il benessere delle persone disabili organizzando a Trieste e Lignano Sabbiadoro corsi per imparare a condurre in assoluta autonomia e sicurezza una barca a vela.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here