SHARE

Ragusa- Giulio Stanzione è il nuovo presidente del Marina di Ragusa. Obiettivo del suo mandato, dichiarato in conferenza stampa, è quello di  “solcare ancora nuove rotte per continuare ad integrarsi sempre più nel territorio, cercando di guardare alle future prospettive in un’ottica di sviluppo integrato con le eccellenze locali”.

Lo si farà anche attraverso un cartellone di iniziative e manifestazioni, denominato “Porto Eventi”, che per la prima volta caratterizzerà la stagione estiva 2014 assieme ad una serie di interventi migliorativi e di nuovi servizi che saranno attivi a breve scadenza, dal ristorante al servizio tabacchi ed edicola, alla palestra.

“Servizi nuovi per i nostri diportisti – ha spiegato Stanzione, tra l’altro consigliere delegato della Tecnis – che renderanno ancora più fruibile il porto su cui stiamo lavorando per apportare delle migliorie soprattutto ai fondali”. Stanzione, nel ricordare dinnanzi ad autorità e stampa il ruolo centrale del porto rispetto alle rotte del Mediterraneo, essendo tra l’altro unico porto hub della Sicilia, ha sottolineato la perfetta integrazione con il territorio, a partire dall’aeroporto di Comiso, con cui è stata attivata già una partnership anche in termini promozionali, alle altre eccellenze locali, dal Donnafugata Golf Resort agli chef stellati, oltre alle bellezze monumentali, architettoniche e ambientali di cui può vantarsi la provincia di Ragusa che proprio in questi giorni ha ottenuto tre delle sei Bandiere Blu assegnate a tutta la Sicilia.

Un momento della conferenza stampa in cui sono stati annunciati il nuovo Presidente del Marina, Giulio Stanzione, e le nuove attività legate al porto turistico
Un momento della conferenza stampa in cui sono stati annunciati il nuovo Presidente del Marina, Giulio Stanzione, e le nuove attività legate al porto turistico

Una è andata proprio a Marina di Ragusa dove si trova il porto che dunque può offrire ai propri diportisti non solo la massima sicurezza e comfort tra i pontili ma anche un mare pulito e certificato dalla Fee.

La seconda parte della conferenza stampa, che ha visto l’intervento del direttore commerciale Enza Diraimondo, è servita ad illustrare più nel dettaglio le iniziative del cartellone “Porto Eventi” che da maggio ad ottobre conterà su 23 eventi che toccheranno quattro aree tematiche: enogastronomia, spettacolo, sport/benessere ed infine un’area dedicata agli eventi più istituzionali come la festa di Ferragosto e la celebrazione del quinto anniversario del porto.

Il marina può ospitare 723 barche fino a 50 metri di lunghezza
Il marina può ospitare 723 barche fino a 50 metri di lunghezza

Un lavoro interessante in vista delle prospettive future che vedono il Porto Turistico di Marina di Ragusa ormai punto di riferimento in Sicilia e nel Mediterraneo per tantissimi turisti stranieri, sia per i transiti sia per le presenze giornaliere, molti dei quali dopo l’estate tornano per svernare durante la lunga stagione invernale.

Prima iniziativa per “Porto Eventi”, domenica 18 maggio con “Cook on boat”, un vero e proprio concorso di cucina e ricette con piatti da preparare direttamente in barca dinnanzi lo specchio d’acqua antistante il porto. Una giuria qualificata decreterà il vincitore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here